Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cristo e il tempo. La concezione del tempo e della storia nel Cristianesimo primitivo

Cristo e il tempo. La concezione del tempo e della storia nel Cristianesimo primitivo
titolo Cristo e il tempo. La concezione del tempo e della storia nel Cristianesimo primitivo
autore
argomenti Storia, Religione e Filosofia Religione
Adozioni Corsi di Teologia
collana Economica EDB
editore Edb
formato Libro
pagine 368
pubblicazione 2005
ISBN 9788810215043
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,20
Nella maneggevole collana "Economica EDB" viene riproposto a prezzo contenuto un "classico" della teologia: "Cristo e il tempo", l'opera centrale della produzione scientifica di Oscar Cullmann. Partendo dalla concezione che del tempo aveva il cristianesimo primitivo, l'autore delinea un percorso teologico che ha in Cristo il suo centro essenziale. Con Cristo, Dio che si fa uomo e si inserisce nel tempo della storia, si ha il compimento della historia salutis, che troverà attuazione definitivamente alla fine dei tempi. Il tempo presente, intermedio, che va dall'ascensione di Cristo alla sua parusia, è il tempo della Chiesa, il tempo della tensione tra il "già" e il "non ancora".
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.