Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Introduzione al bilancio. Logica e metodo delle rilevazioni e delle sintesi contabili

Introduzione al bilancio. Logica e metodo delle rilevazioni e delle sintesi contabili
titolo Introduzione al bilancio. Logica e metodo delle rilevazioni e delle sintesi contabili
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Economia
Collana Economia e discipline aziendali
Editore McGraw-Hill Education
Formato
libro Libro
Pagine 360
Pubblicazione 2023
ISBN 9788838611674
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
31,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Ahah, adesso ho capito!" Portare il lettore a questa esclamazione è l'obiettivo (ambizioso) di questo libro. Comincia con la spiegazione di alcune stranezze. Perché i costi si registrino con segno positivo e i ricavi con segno negativo. Alcuni dicono che si tratti di una convenzione, ma dietro questa apparente assurdità vi è ben più di questo. Prosegue illustrando concetti che spesso sono dati per scontati e invita ad assumere una prospettiva diversa, soprattutto nella comprensione di alcuni elementi fondamentali. Cosa siano il capitale sociale, il patrimonio netto, il reddito e tutti gli altri protagonisti delle sintesi contabili. La logica e il metodo delle rilevazioni contabili sono introdotte con un taglio elementare. Le prime registrazioni sono esemplificate mediante un'applicazione al gioco del Monopoli. Si introduce così la differenza tra l'acquisto di "Parco della Vittoria", che in fondo è un'operazione di investimento, e i singoli componenti di reddito che il gioco del Monopoli permette di riconoscere e di registrare. Un passo dopo l'altro, si affrontano esempi via via più complessi, fino ad arrivare al gioco condotto con i soldi veri a opera delle aziende più grandi, ricostruito mediante la lettura commentata del bilancio di Apple. Le sintesi contabili sono studiate mettendo in luce il valore segnaletico e i limiti di significatività dello stato patrimoniale, del conto economico e del rendiconto finanziario, per poi illustrarne il rapporto con il valore dell'azienda. Partendo da questi documenti, il lettore è accompagnato in un percorso da "non specialista", che punta innanzitutto a comprendere la logica e il metodo impiegati nella riclassificazione. L'ultima tappa è rappresentata dall'introduzione all'analisi di bilancio, che illustra i limiti di significatività e le numerose "applicazioni da evitare" degli indicatori di bilancio. D'altronde, se i bilanci si potessero capire partendo dal risultato ottenuto dividendo il valore A per il valore B, l'analisi dei bilanci potrebbe essere inserita nel programma di studi delle scuole elementari.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.