Il tuo browser non supporta JavaScript!

La dolcezza psichiatrica di Adelmo Sichel. Il paradigma della cura

La dolcezza psichiatrica di Adelmo Sichel. Il paradigma della cura
titolo La dolcezza psichiatrica di Adelmo Sichel. Il paradigma della cura
autori ,
argomento Scienze Umane Pedagogia
collana La Pedagogia Al Lavoro, 8
editore Aras Edizioni
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2021
ISBN 9788899913960
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La dolcezza psichiatrica di Adelmo Sichel consiste nell'umanizzare le pratiche di cura, restituendo dignità alla persona e alla dimensione esperienziale-dialogica dell'incontro, tema fecondo per la pedagogia, in quanto quest'ultima è vista come una scienza umana che non può esimersi dal trovare nella relazione e nella cura una base imprescindibile e fondamentale. Alla dimensione filosofica e pedagogica si intreccia nel lavoro anche l'excursus storico-legislativo dalla Legge Mariotti alla Legge Basaglia, nonché la vicenda biografica di Sichel, del movimento fenomenologico e antipsichiatrico, tentando di restituire la cifra della svolta copernicana avvenuta sia in campo medico che educativo in quegli anni. L'approccio terapeutico di Sichel fondato sulla categoria pedagogica della cura è messo poi a confronto con le recenti posizioni emerse nel campo dell'approccio transculturale nelle relazioni d'aiuto (sia in ambito clinico-terapeutico che scolastico) con riferimento a George Devereux, Alain Goussot, Marie Rose Moro, Rosalba Tognetti-Bordogna, Roberto Beneduce. Parte qualificante del volume è l'Appendice che illustra la genesi e l'iter parlamentare della legge Basaglia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento