Il tuo browser non supporta JavaScript!

Leopardi. L'infanzia, le città, gli amori

Leopardi. L'infanzia, le città, gli amori
titolo Leopardi. L'infanzia, le città, gli amori
Autore
Collana Tascabili saggi
Editore Bompiani
Formato Libro
Pagine 297
Pubblicazione 2001
ISBN 9788845249372
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Al centro di questo libro i giochi, i sogni, i terrori dell'infanzia nel soffocante microcosmo familiare di Giacomo Leopardi, tra una madre gelida e un padre debole e "colto". Lo scontro con la Roma dei potenti, dei postulanti, dei letterati che trescano con la gloria. La sofferenza della diversità fisica, oggetto di continua maldicenza. Una infelice passione vissuta sotto la tutela del chiaccheratissimo Ranieri. Gli ultimi anni della Napoli chiassosa dei lazzaroni e dei Pulcinella, su cui incombe il terribile colera del 1837. Il Leopardi di Minore è tenero e disperato, curioso e appassionato, fragile e implacabile. Dolorosamente uomo quando offre l'amata Fanny al bel Tonino o medita una profetica lettera a un giovane del Ventesimo secolo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.