Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'inconscio ottico

L'inconscio ottico
titolo L'inconscio ottico
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Sintesi illustrata
Editore Mondadori bruno
Formato
libro Libro
Pagine 384
Pubblicazione 2008
ISBN 9788861591493
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
42,00
L'inconscio ottico è una appassionata protesta contro la storia ufficiale del modernismo e i dogmi idealisti della storia dell'arte tradizionale. Ma prima di tutto Rosalind Krauss racconta una sua storia, quella di un potere visivo chiamato "inconscio ottico", una forza indomabile e destrutturante che non ha mai smesso di attraversare l'ambito del modernismo almeno a partire dagli anni Venti del secolo scorso e che continua a perturbarlo ancora oggi. Da Max Ernst e i suoi collage a Eva Resse e le sue sculture luminose, passando per Marcel Duchamp, Fabio Picasso, Jackson Pollock, Robert Morris e altri, Krauss fa leva sui più grandi artisti del XX secolo che ci hanno offerto la rappresentazione dei loro fantasmi e delle loro ossessioni.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.