Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il tramonto dell'Occidente

Il tramonto dell'Occidente
Titolo Il tramonto dell'Occidente
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana I Marmi
Editore Longanesi
Formato
libro Libro
Pubblicazione 2008
ISBN 9788830425583
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
55,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Immensa costruzione ideologica e mitologica, in cui una grande congerie di dati è ordinata in modo da costituire una struttura ciclica della storia, l'opera di Spengler ebbe una ricezione imprevedibilmente ampia. Dall'introduzione di Stefano Zecchi: "Tutto ciò che passa è soltanto un simbolo, dice Spengler ricordando un verso del Faust, che ritorna come un leitmotiv wagneriano in "Il tramonto dell'Occidente". Ma anche, aggiunge, il movimento dell'esistere e del conoscere ha un significato se ha un valore simbolico. Spengler riabilita così i concetti di simbolo e destino che la cultura moderna ha deriso e avvilito, credendo di poterli sostituire con quelli di segno e progresso, più funzionali alla filosofia analitica e al controllo tecnico-scientifico dell'esistenza. Ma questo non significa che "Il tramonto dell'Occidente" possa essere letto come una tradizionale reazione allo spirito dell'Illuminismo, anche se proprio a questa interpretazione deve il suo grande successo".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.