Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Storia del lavoro nell'Italia contemporanea

Storia del lavoro nell'Italia contemporanea
titolo Storia del lavoro nell'Italia contemporanea
Autori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Le vie della civiltà
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 423
Pubblicazione 2023
ISBN 9788815387684
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Se l'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro è necessario ricostruire l'evoluzione del lavoro in oltre 150 anni di storia nazionale anche pre-repubblicana per comprendere davvero cosa sia questo nostro Paese e come è cambiato. La progressiva riduzione del settore agricolo, i processi di industrializzazione prima e di deindustrializzazione poi e l'affermarsi di una società terziarizzata sono i tre grandi momenti economici periodizzanti di questa vicenda. Le forme dell'associazionismo popolare, il sindacalismo e la politica, i conflitti e le relazioni industriali, lo sviluppo del diritto del lavoro e del welfare state, così come le specificità del lavoro femminile, ne rappresentano gli snodi. Ne emerge la storia politica, economica, sociale e culturale di una Italia che è cresciuta in maniera inquieta e a diverse velocità tra campagne e fabbriche, cantieri e uffici, commerci e trasporti, grandi aziende fordiste e piccole e medie imprese, lavoro pubblico e privato.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.