Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il colore e l'ombra. La trasparenza da Aristotele a Cézanne

novità
Il colore e l'ombra. La trasparenza da Aristotele a Cézanne
titolo Il colore e l'ombra. La trasparenza da Aristotele a Cézanne
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
collana Saggi
editore Il mulino
formato Libro
pagine 232
pubblicazione 2019
ISBN 9788815285294
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La storia della pittura moderna si apre con l'immagine usata da Leon Battista Alberti nel De pictura, là dove l'umanista allude alla trasparenza perfetta di una finestra oltre la quale si percepisce la realtà in prospettiva. La finta trasparenza di quella finestra è intimamente legata alla percezione illusoria della profondità e quindi dello spazio tridimensionale della scena. Ma il gioco delle ombre, delle luci e dei colori è altrettanto cruciale nella percezione dello spazio. Quali sono allora i modi in cui i nostri occhi colgono e interpretano la realtà? Un interrogativo con cui si sono confrontati Aristotele, la scienza araba, i filosofi medievali, l'ottica di Keplero e di Newton, e infine l'Ottocento, con la nascita di una nuova scienza del colore e poi della fotografia. Una storia affascinante, che intreccia le vicende dell'indagine scientifica e quelle dell'arte del dipingere, al termine della quale la pittura - come già sapeva Leonardo - si conferma ancora una volta come una scienza.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.