Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un cristiano alla corte dei Ming. Xu Guangqi e il dialogo interculturale tra Cina e Occidente

Un cristiano alla corte dei Ming. Xu Guangqi e il dialogo interculturale tra Cina e Occidente
titolo Un cristiano alla corte dei Ming. Xu Guangqi e il dialogo interculturale tra Cina e Occidente
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Contemporanea
Editore Guerini e associati
Formato Libro
Pagine 303
Pubblicazione 2013
ISBN 9788862503914
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Xu Guangqi(1562-1633), eminente funzionario imperiale e grande scienziato, si convertì al cristianesimo e fu battezzato con il nome di Paolo. Matteo Ricci, di cui Xu Guangqi fu intimo amico, elogiò il "Dottor Paolo" come "la magior colonna" del cristianesimo di fine epoca Ming (1368-1644). Personaggio chiave nella storia del cattolicesimo cinese e delle relazioni culturali tra Oriente e Occidente, in un'epoca di crisi dei valori tradizionali cinesi Xu Guangqioriginario di Shanghai - adottò nei confronti delle scienze occidentali un atteggiamento aperto e intelligente, lontano da qualsiasi senso di superiorità o antagonismo. Visse, anzi, sperimentando le connessioni profonde tra i due universi e cercando di esprimerle in un'eccezionale esperienza interculturale. Confuciano e cattolico al tempo stesso, è infatti oggi significativamente ricordato nel suo Paese come "il primo Cinese ad aver assimilato la cultura cinese e quella occidentale". Questo volume indaga in modo particolare la sua vita come cristiano: la sua scelta religiosa, infatti, è alle origini di quella sintesi interculturale che esercita ancora oggi un fascino straordinario su chiunque si accosti alla sua vicenda umana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.