Il tuo browser non supporta JavaScript!

«L'immortale britanno». Monaldo Leopardi e il vaccino contro il vaiolo

«L'immortale britanno». Monaldo Leopardi e il vaccino contro il vaiolo
titolo «L'immortale britanno». Monaldo Leopardi e il vaccino contro il vaiolo
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Letture di pensiero e d'arte, 124
Editore Storia e Letteratura
Formato Libro
Pagine 140
Pubblicazione 2020
ISBN 9788893594592
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nel 1801 Monaldo Leopardi sperimenta il vaccino contro il vaiolo, somministrandolo ai figli Giacomo, Carlo e Paolina, con ottimo esito. È la prima vaccinazione contro il morbo nello Stato Pontificio, contemporanea a tentativi analoghi promossi negli altri Stati italiani e in Europa. Sul suo esempio, la profilassi si diffonde nelle vicine città, e nei trienni 1816-1823, diventato Gonfaloniere di Recanati, continua a sostenerla in nome del bene pubblico. Il testo intende far luce sulla lungimirante politica sanitaria del conte, tracciandone un ritratto inconsueto, lontano dalle tradizionali narrazioni legate al cliché del conservatore retrivo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.