Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Professori di desiderio. Seduzione e rovina nel romanzo del Novecento

Professori di desiderio. Seduzione e rovina nel romanzo del Novecento
titolo Professori di desiderio. Seduzione e rovina nel romanzo del Novecento
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Lingue e Letterature Carocci, 429
Editore Carocci
Formato
libro Libro
Pagine 168
Pubblicazione 2024
ISBN 9788829022465
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il volume indaga in chiave comparatistica il tema letterario novecentesco dell'intellettuale che si degrada per amore e che si perde (o si ritrova) sulle tracce di un oggetto del desiderio misterioso, enigmatico, attraente e sfuggente. Da Senilità di Italo Svevo a L'immoralista di André Gide, dalla Morte a Venezia di Thomas Mann a Lolita di Vladimir Nabokov, passando per il fondamentale modello del Professor Unrat di Heinrich Mann fino a Dino Buzzati, Alberto Moravia e Goffredo Parise, e all'estremo contemporaneo con J. M. Coetzee, Philip Roth e Walter Siti, il libro ricostruisce la genealogia di un tema che, pur avendo precursori illustri, solo nel secolo scorso acquista ampiezza considerevole e da comico, come nel caso del personaggio del senex amans e del vieux barbon dei secoli precedenti, si fa serio. Il sapiente moderno, che dovrebbe essere in grado di governare una realtà complessa e cangiante - di cui l'amato o l'amata sono figura - si scopre invece preda dei propri impulsi, smarrito e instabile nel suo controllo sul mondo, e sulle tracce del desiderio intraprende un percorso tanto pericoloso quanto affascinante e inaspettato, alla scoperta di tutto ciò che fin lì aveva represso e negato.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.