Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La vicevita. Treni e viaggi in treno

La vicevita. Treni e viaggi in treno
Titolo La vicevita. Treni e viaggi in treno
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Einaudi tascabili (Scrittori)
Editore Einaudi
Formato
libro Libro
Pagine 107
Pubblicazione 2019
ISBN 9788806240660
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
11,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Chi sta in treno, è segno che vuole andare da qualche parte. Il suo scopo, cioè, risiede altrove. È ciò che chiamerei: la vicevita. Incontri con pendolari all'alba, compagni di cuccetta, giocatori di carte, conoscenti, sconosciuti, controllori o abusivi senza biglietto, sferraglianti regionali che attraversano la Ciociaria o velocissimi convogli giapponesi: questi micro-racconti invitano a meditare sugli errori di destinazione, sui ritardi o su quei momenti di vuoto che si spalancano durante certe misteriose soste in campagna. Valerio Magrelli ricostruisce insomma una ramificata serie di avventure, senza dimenticare da un lato i ricordi dei trenini giocattolo, dall'altro i risvolti più tragici del mondo ferroviario (uno fra tutti: la strage di Bologna). Così facendo, giunge a consegnarci una specie di «vice-autobiografia», o forse una piccola enciclopedia del viaggio, in grado di svelare gli aspetti tragicomici dell'esistenza umana e della convivenza civile.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.