Il tuo browser non supporta JavaScript!

Stampa alternativa: Eretica speciale

Il fuorigioco mi sta antipatico

di Luciano Bianciardi

editore: Stampa alternativa

pagine: 379

"Il fuorigioco mi sta antipatico, come tutte le regole che limitano la libertà di movimento e di parcheggio". Riproposta per la prima volta, la completa corrispondenza con i lettori che Bianciardi tenne dal 1970 al giorno della sua morte sul "Guerin Sportivo", diretto allora dal mitico Gianni Brera. Ancor più che nei suoi romanzi, con la stessa drammaticità di Pasolini, ma con più nitore, viene fuori la summa del pensiero bianciardiano, la sua utopia visionaria ed anarchica, la sua denuncia dei mali della società del benessere e dei consumi. Probabilmente si tratta del vero e completo testamento morale, politico e sociale di Bianciardi, oggi leggibile come un manuale per la comprensione del nostro mondo e per la prevenzione degli errori e dei mali che lo affliggono: a partire dal calcio, per coinvolgere tutta la società.
16,50

Geografia sacra. Il culto della madre terra dalla preistoria agli etruschi

di Giovanni Feo

editore: Stampa alternativa

pagine: 136

Recenti scoperte archeologiche nel territorio etrusco tosco-laziale (circoli di pietre, megaliti orientati e allineati, templi rupestri e incisioni) permettono all'autore di documentare una continuità di frequentazione dall'età preistorica (neolitico) agli etruschi. Fin dall'antichità i siti considerati furono osservatori spaziali e luoghi di culto per la conservazione di quella che è possibile definire "scienza sacra", avente come caratteristica peculiare la connessione tra il cielo, la terra e gli elementi naturali.
15,00

La figlia dell'imperatrice. La grande industria della malattia

di Hans Ruesch

editore: Stampa alternativa

pagine: 317

E se lo scopo della medicina non fosse affatto la nostra salute? "Imperatrice nuda" cercava di dimostrare, a metà degli anni '70, come la scelta errata di un metodo di ricerca medica portava inevitabilmente a una pletora di nuove malattie. Oggi, questo volume rende giustizia alle nuove generazioni dimostrando come le rivelazioni del primo libro erano state sfruttate non per cambiare radicalmente metodo, ma per perseverare sulla strada sbagliata, che ha fatto della malattia l'industria più redditizia al mondo. Più ancora di quella della guerra. Perché ogni guerra prima o poi finisce. La malattia non finisce mai, soprattutto se c'è una grande industria che sa come mantenerla in vita.
15,00

Cantalo forte. La Resistenza raccontata dalle canzoni

di Lanotte Gioachino

editore: Stampa alternativa

pagine: 267

La lotta partigiana raccontata, o meglio ancora esaminata, attraverso le canzoni: quelle scritte nei mesi che vanno dal settem
13,00

Almanacco della pace. Donne, uomini, storie, miti, simboli, film e canzoni che hanno offerto una possibilità alla pace

di Guarnaccia Matteo

editore: Stampa alternativa

pagine: 119

Questo libro è un contributo al desiderio di convivenza civile tra idee e forme di vita che hanno trovato ospitalità sul nostr
15,00

Santi e vampiri. Le avventure del cadavere

di Carlo Dogheria

editore: Stampa alternativa

pagine: 261

I corpi umani, al sopraggiungere della morte, vanno inevitabilmente incontro al disfacimento. Ma questa regola, così si è creduto a lungo, vale solo per le persone normali, i santi da un lato e i malvagi dall'altro possono invece mantenersi integri e proseguire in qualche modo una loro esistenza sotterranea. Ecco il perché dell'accostamento fra santi e vampiri che il libro propone partendo dalla raccolta di fonti. Ne emerge un racconto che disegna il ritratto dell'autentico vampiro sei-settecentesco, lontano dal perverso e fascinoso dandy rappresentato dalla letteratura e dal cinema. Ancor più stupefacente l'immagine dei santi tratteggiata, nelle cronache agiografiche, di una devozione che sfiora l'idolatria.
14,00

L'arte della gioia

di Sapienza Goliarda

editore: Stampa alternativa

pagine: 569

Romanzo postumo di Goliarda Sapienza, è il racconto di una vita intera di coraggio, in compagnia di una fantastica famiglia di
19,00

Informazione e controinformazione. Ediz. integrale

di Baldelli Pio

editore: Stampa alternativa

pagine: 457

Questo libro fu, per tutti gli anni Settanta, un testo importante per la disciplina di Teoria e Tecnica delle comunicazioni di
16,00

Il male di Dario Bellezza. Vita e morte di un poeta

di Gregorini Maurizio

editore: Stampa alternativa

pagine: 208

Questo libro è la cronaca quotidiana dell'agonia di un uomo in lotta contro l'AIDS, scandita giorno per giorno fino alla morte
13,00

L'ultimo tesoro. La vita segreta e la morte sospetta di Heinrich Schliemann, l'inventore di Troia

di La Ferla Mario

editore: Stampa alternativa

pagine: 160

lI 26 dicembre 1890 moriva a Napoli Heinrich Schliemann, lo scopritore di Troia
12,00

Le reaparecide. Sequestrate, torturate, sopravvissute al terrorismo di stato in Argentina

editore: Stampa alternativa

pagine: 362

Argentina, novembre 1975. Di fronte a lotte popolari impetuose, a un fronte di guerriglia urbana e rurale tra i più vasti dell'America latina, a esempi di autogestione operaia e di quartiere, il generale Videla dichiara: "in Argentina dovranno morire tutte le persone necessarie affinché torni a regnare la pace". All'alba del 24 marzo 1976 una giunta militare prende il potere e annuncia l'inizio del processo di riorganizzazione nazionale. Da questo momento fino al 1982 trentamila persone - donne, uomini, neonati - sono fatte sparire in un nulla popolato di sequestri e torture. Cinque ex desaparecidas sopravvissute alla Escuela de Mecanica de la Armada, cinque donne testimoni di troppi crimini, hanno deciso di raccontare in questo libro il loro inferno.
15,00

Déogratias

di Stassen Jean-philippe

editore: Stampa alternativa

pagine: 77

Ambientato in Ruanda subito prima e subito dopo il genocidio del 1994, questo fumetto narra la storia di Deogratias, un ragazz
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.