Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Vita e pensiero: Sestante

Davanti a Dio

di Bruno Maggioni

editore: Vita e pensiero

pagine: 236

Talvolta si coltiva un'immagine della preghiera come astrazione dal mondo che consente di entrare nei cieli rarefatti della mi
15,50

Senza volgersi indietro

Meditazioni per tempi forti

di Pierangelo Sequeri

editore: Vita e pensiero

pagine: 136

L'immagine che dà titolo al libro è tratta dal Vangelo di Luca, là dove Gesù afferma: "Nessuno che abbia messo mano all'aratro
14,00 11,90

Esercizi di cristianesimo

di Franco Giulio Brambilla

editore: Vita e pensiero

pagine: 250

possibile essere ancor oggi contemporanei di Gesù? Come comprendere il Signore nella sua figura viva e non quale ricordo muto
16,00

Gesù Cristo

La sua figura negli scritti di Paolo e di Giovanni

di Romano Guardini

editore: Vita e pensiero

pagine: 264

In ideale continuità con la riflessione svolta nelle meditazioni de "Il Signore", Romano Guardini abbozza in questo saggio "la
15,49

Lettera viva

I vangeli e la presenza di Gesù

di Giuseppe Angelini

editore: Vita e pensiero

pagine: 204

possibile amare Gesù? Da questa domanda, di inusuale ed esigente schiettezza, prende le mosse il saggio di Angelini
15,00

Le cose ultime

La dottrina cristiana sulla morte, la purificazione dopo la morte, la resurrezione, il giudizio e l'eternità

di Romano Guardini

editore: Vita e pensiero

pagine: 116

Le "cose ultime" sono quelle che avvengono al termine dell'esistenza umana e le conferiscono il sigillo della definitività
13,00

Il testamento di Gesù

di Romano Guardini

editore: Vita e pensiero

pagine: 186

Poco prima di morire, durante l'ultima cena, Gesù fece dono ai suoi dell'eucaristia, il 'segno' nel quale voleva essere 'ricor
14,00

I giorni di Dio

di Pietro Bovati

editore: Vita e pensiero

pagine: 156

Più che mai nella nostra epoca, priva di fondamenti e legami affidabili, l’esperienza del tempo è diventata problematica: tendiamo a concentrarci sul presente, dimenticando il passato e faticando a generare futuro, come se volessimo rimuovere lo scorrere inesorabile del tempo. Eppure questa è da sempre esperienza universale dell’umano: i nostri giorni, uno dopo l’altro, «passano in fretta e volano via», dice un salmo. Le luminose meditazioni di Pietro Bovati su alcune figure bibliche dell’attesa (come Giovanni Battista o Maria di Nazareth) muovono da questa fondamentale consapevolezza della caducità della vita, che però non ha come esito obbligato la rassegnazione malinconica o la ricerca avida di ogni fugace soddisfazione. Il vivere nel tempo può infatti colorarsi di toni diversi: la gratitudine per il passato, l’apprezzamento cordiale del presente, la fiduciosa disposizione verso il futuro che ci viene incontro. Questa sapienza che gusta il tempo assegnatoci è possibile perché i giorni dell’uomo, da quando il Figlio è venuto tra noi, sono anche i giorni di Dio, aperti al compimento di ogni promessa e speranza. È quanto la nascita di Dio dentro la trama della storia umana le dischiude, infallibilmente e senza pentimento.
15,00

E la vita del mondo che verrà

di Pierangelo Sequeri

editore: Vita e pensiero

pagine: 220

18,00

Generare è narrare

di Sonnet Jean-Pierre

editore: Vita e pensiero

pagine: 165

La generazione è l'esperienza più fondamentale, intensa e imprevedibile che un essere umano possa vivere
16,00

Destinati alla beatitudine

Breve trattato sui novissimi

di Giacomo Canobbio

editore: Vita e pensiero

pagine: 168

Conoscere il proprio destino, aprire uno spiraglio su quanto avviene dopo la morte è una curiosità comune a tutti gli uomini,
16,00

Un libro nelle viscere

I salmi, via della vita

editore: Vita e pensiero

pagine: 288

Quando ci fa pregare, la Chiesa ci mette in mano più spesso i salmi del Vangelo
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.