Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Armando editore: Temi del nostro tempo

Popper a confronto. Una lezione di umana civiltà

editore: Armando editore

pagine: 128

14,00

Significato e dignità dell'uomo nel confronto interculturale

editore: Armando editore

pagine: 208

L'epoca storica attuale presenta uno scenario che oscilla tra la possibilità di uno scontro delle civiltà e quella di un autentico dialogo interculturale: perché quest'ultimo si possa realizzare occorre superare la concezione normativa della civiltà, per cui una, di solito quella occidentale, viene elevata a modello universale, condannando le altre o all'assimilazione o alla distruzione. Lo scopo di questo volume è quello di avviare una riflessione su tale tematica nella convinzione che ciò sia necessario per affrontare in maniera consapevole le incognite del nostro futuro globale.
18,00

Corporeità e relazione. Temi di antropologia in José Ortega y Gasset e Juliàn Marìas

di M. Teresa Russo

editore: Armando editore

pagine: 192

Il "filo conduttore del corpo" è davvero uno strumento indispensabile per orientarsi nel labirinto delle attuali immagini dell'uomo. Una seria antropologia filosofica non può evitare di interrogarsi sul significato e sul ruolo della corporeità nell'identità personale e nella relazione intersoggettiva. L'indagine di José Ortega y Gasset e Julián Marías esplora i nodi essenziali dell'esperienza del corpo, condizione stessa dell'esistenza personale: la differenza sessuale, l'espressività, le dinamiche del riconoscimento, il rapporto tra natura e libertà.
16,00

La libertà è più importante dell'uguaglianza

Pensieri liberali

di Popper Karl R.

editore: Armando editore

pagine: 128

Il pensiero di un maestro del liberalismo
10,00

Erasmo e Voltaire. Perché sono attuali

di Ricardo J. Quinones

editore: Armando editore

pagine: 288

Erasmo e Voltaire hanno attirato il nostro interesse in virtù del ruolo che hanno avuto nei momenti di svolta della cultura occidentale. Finora non era mai stato proposto uno studio esaustivo che delineasse un ampio confronto tra queste due importanti figure, alla luce delle diverse fasi delle loro carriere filosofiche, dei loro testi e della loro rilevanza storica. In questo saggio Ricardo Quinones dimostra che questi autori contribuirono in modo rilevante al cambiamento nelle loro epoche, e chiarisce perché essi possono essere considerati dei maestri del moderno liberalismo.
24,00

Interpretazioni bibliche e filosofia morale

di Alberto Granese

editore: Armando editore

pagine: 176

16,00
25,00

La ragione nel mare della vita

di José Ortega y Gasset

editore: Armando editore

pagine: 160

16,00

La cultura relativista. Breviario di zetetica: alla ricerca di una verità irraggiungibile

di Saverio Avveduto

editore: Armando editore

pagine: 160

L'opera presenta uno sguardo sul sistema Italia. Una serie di dati statistici dimostra infatti che, fra i Paesi in progress e quelli in discesa, l'Italia si colloca in regresso stabile. L'ambizione del saggio è quella di presentare esempi concreti centrati sulla triade simbionte: i valori, i saperi, le storie, tutto al plurale, perché il relativismo è per sua struttura pluralistico. Vengono così esaminati, con profili contestativi fino alla dissacrazione, valori comunemente ritenuti fondanti. Il saggio si conclude con un azzardoso sguardo sul futuro nel quale l'Autore colloca la statualità locale: dissoltosi lo Stato romano-centrico, ma riaffermato in forme nuove quello unitario, nella lunga prospettiva (2045) compaiono lo Stato Federale, basato su Stati-Regione e soprattutto Stati-Comune, con la nascita della "seconda umanità", quella iper-robotica.
14,00

L'albero della conoscenza e l'albero della vita. Saggio sulla disseminazione filosofica

di Alberto Granese

editore: Armando editore

pagine: 368

Questo volume si propone come una provocatoria e ambivalente "difesa della filosofia" che prende atto delle istanze del pensiero anti-filosofico o post-filosofico fatte valere, con varie argomentazioni e in forme diverse, negli ambiti della cultura greco-europea in un arco temporale di alcuni millenni, con un'accentuazione dei toni negli ultimi decenni. Ci si è spesso domandati cosa "facciano" i filosofi e a cosa "serva" la filosofia, ma la domanda a cui si dovrebbe cercare di rispondere è perché si faccia filosofia. Una difesa della filosofia associata alla presa d'atto della sua "diffusione-dispersione" si concreta in una riabilitazione critica del primum vivere..
25,00

Storia esistenza libertà. Rileggendo Croce

di Pio Colonnello

editore: Armando editore

pagine: 128

12,00
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.