Il tuo browser non supporta JavaScript!

AVE: POLIS

L'insegnamento di Vittorio Bachelet vent'anni dopo. Giustizia e garanzie nei rapporti con le istituzioni

editore: AVE

pagine: 100

Nella memoria degli Italiani la figura di Vittorio Bachelet (?), uomo di così alte virtù morali, di così splendente bontà, di così grande fede civile e religiosa, è rimasta scolpita come un'immagine luminosa.CARLO AZEGLIO CIAMPIIl volume, fortemente voluto sia dall'Associazione "V. Bachelet" del Consiglio Superiore della Magistratura che dall'omonimo Istituto di studi dell'Azione Cattolica Italiana, propone i messaggi, le relazioni e gli interventi principali pronunziati al Convegno su L'insegnamento di Vittorio Bachelet vent'anni dopo: giustizia e garanzie nei rapporti con le istituzioni, tenutosi a Roma nel febbraio 2000, nel ventesimo anniversario della scomparsa di Vittorio Bachelet.La fede nella democrazia professata da Bachelet e il suo impegno civile, resi autorevoli da una coerenza cristallina di vita, sono a distanza di un ventennio esempio per molti, lezione per tutti.
11,00

Società civile e democrazia

editore: AVE

Un fattore che ha condizionato la transizione italiana è il processo europeista in atto e che si sviluppa su vari livelli che a loro volta pongono questioni culturali, politiche e istituzionali di rilievo come l'allargamento dell'Unione europea, rappresentatività e poteri degli organismi politici dell'Unione, coordinamento fra diversi sistemi nazionali, politiche economiche comuni, l'omologazione degli standard di vita e dei codici di comportamento. Che valore assume nel processo europeista il fattore etico-spirituale? ? possibile esulare dalla voce e dalla testimonianza delle religioni e della coscienza religiosa?Si tratta di trovare un'alternativa interessante per guardare alla transizione orientandone i processi dal punto di vista delle risorse di creatività e di valore e dei bisogni fondamentali che si manifestano nella società civile che si presenta dunque come spazio dinamico. In questo senso il volume offre alcuni contributi che tematizzano forme di aggregazioni o istituzioni peculiari della società civile, dalla famiglia alla scuola, alle forme di associazione volontaria.
13,00

Percorsi della cittadinanza

Materiali per la formazione

 

editore: AVE

pagine: 128

Un sussidio per aiutare le realtà associative locali nella riflessione su problematiche sociali e politiche, per considerare i
8,00

Economia ed etica: due mondi a confronto. Saggi di economia ed etica dei sistemi sociali

di Ferruccio Marzano

editore: AVE

pagine: 368

I saggi raccolti hanno l'esigenza comune di affrontare i problemi economici non più solo da un punto di vista tecnico, ma da un punto di vista più generale, capace di accogliere le istanze etiche che vengono soprattutto dalla dottrina sociale della Chiesa cattolica.Una posizione del genere comporta una presa di posizione, sia a livello di scelta etica, come anche a livello di teoria economica; l'Autore riafferma qui in modo critico una impostazione di tipo classico-keynesiano, cioè "aperta", che si presenti come "non autosufficiente" e disposta a ricavare gli assunti valoriali dall'esterno della teoria economica. Una tale visione dell'economia, secondo gli insegnamenti magisteriali, può essere a ragione definita un'economia "a favore di ogni uomo e di tutti gli uomini, di ogni popolo e di tutti i popoli".
21,00

Politica e società in Antonio Rosmini

di Giorgio Campanini

editore: AVE

pagine: 168

Rosmini è un pensatore che ha impresso tracce profonde in diversi campi del sapere.L'autore traccia alcune riflessioni in ordine all'incidenza del pensiero e dell'opera di Rosmini sul Movimento cattolico italiano e su quella corrente di pensiero che va sotto il nome di cattolicesimo democratico.Quale influenza ebbe il suo pensiero sul corso del Movimento cattolico organizzato e in particolare della sua espressione politica, la Democrazia Cristiana?Quale che sia il bilancio della presenza di Rosmini nei percorsi del cattolicesimo democratico in Italia, si può considerare acquisita dall'Autore la deduzione che nessun movimento storico, e tanto meno il cattolicesimo democratico, può costruire o ricostruire il proprio futuro senza l'umiltà e il coraggio della memoria.In questo senso ritornare a Rosmini sembra essere un passaggio obbligato per ogni progetto globale di ricostruzione della presenza dei cattolici democratici in Italia.
11,00

La politica ha ancora un senso? Saggio su Hannah Arendt

di Vincenzo Sorrentino

editore: AVE

pagine: 136

La politica ha ancora un senso?, si chiede H. Arendt riferendosi a due esperienze fondamentali della nostra epoca, ossia l'avvento dei regimi totalitari e lo sviluppo enorme degli strumenti di distruzione.E' in gioco la vita non solo la libertà, la sopravvivenza dell'umanità. La questione che ne deriva rende discutibile tutta la politica.La Arendt cercò di porre le basi per una nuova teoria politica capace di essere all'altezza dei nuovi eventi e di far emergere il senso autentico della politica. Un pensiero capace di comprendere la novità per ridare dignità alla sfera del contingente.
10,00

La città sul monte

di Dalla Torre Giuseppe

editore: AVE

pagine: 216

12,91

Rifare la democrazia

di Vinicio Zanoletti

editore: AVE

pagine: 178

L'itinerario di questo studio individua nella concezione personalista di Mounier una rilevanza politica: la sua radicale criti
13,00

La politica «Educata»

editore: AVE

pagine: 450

C'è da chiedersi se la politica, così ossessivamente presente nella vita e nella cultura del nostro tempo, non vada sfuggendo
21,00

Cristianità e modernità

editore: AVE

pagine: 186

Gli autori della ricerca sono stati mossi da un intento storico-critico per comprendere le ragioni della genesi della categori
10,50

Cattolici e società fra dopoguerra e postconcilio

di Giorgio Campanini

editore: AVE

pagine: 164

Da queste pagine emerge una lettura precisa ed articolata del rapporto fra cattolici e società nell'Italia del secondo dopogue
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.