Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bompiani: Il pensiero occidentale

Le grandi opere filosofiche e teologiche. Testo originale a fronte

editore: Bompiani

pagine: 2557

Nel 2013 ricorre il bicentenario della nascita di Sören Kierkegaard, uno dei più grandi pensatori dell'età moderna e, secondo
60,00

L'uomo delinquente (rist. anast. quinta edizione, Torino, 1897)

di Cesare Lombroso

editore: Bompiani

pagine: 2161

Nel 1897 vede la luce la quinta edizione dell'"Uomo delinquente" di Cesare Lombroso, in quattro volumi, di cui uno contenente
50,00

La generazione e la corruzione. Testo greco a fronte

di Aristotele

editore: Bompiani

pagine: 636

Il "De generatione et corruptione", opera poco conosciuta e sottovalutata, svolge un ruolo importante nelle riflessioni fisiche di Aristotele. Lo Stagirita affronta e risolve le questioni concernenti i quattro tipi di mutamento, distinti secondo la categoria di riferimento: la generazione e corruzione secondo la sostanza, l'aumento-diminuzione secondo la quantità, l'alterazione secondo la qualità, la traslazione secondo il luogo. L'articolazione di tali temi si sviluppa in un ricco confronto con i filosofi del tempo, con la ripresa della centrale tematica delle cause fisiche e con espliciti riferimenti al Motore immobile trattato nella Metafisica. L'ampia introduzione di Maurizio Migliori, che affronta le questioni di fondo proposte in questo testo, è completata da un saggio bibliografico di Lucia Palpacelli che espone criticamente tutti gli studi apparsi nell'ultimo trentennio. La traduzione e il commentario di Migliori sono stati rivisti e arricchiti sulla base di un analogo aggiornamento bibliografico. Il lettore ha così a disposizione un testo completo, presentato in un'ottica unitaria e sorretto da una lettura critica aggiornata.
28,00

Il formalismo nell'etica e l'etica materiale dei valori. Testo tedesco a fronte

editore: Bompiani

Apparsa in versione integrale nel 1916, l'opera che offriamo al lettore in una nuova traduzione, accompagnata peraltro dal tes
40,00

Scritti politico-filosofici di un ebreo scettico nella Venezia del Seicento

di Luzzatto Simone

editore: Bompiani

Il filosofo Simone Luzzatto fu uno dei maggiori rabbini della Venezia ebraica del Seicento
25,00

Ernst Jünger

Testo tedesco a fronte

di Heidegger Martin

editore: Bompiani

A questo punto si dovrebbe entrare nel merito del suo trattato 'Sul dolore' e mettere in luce l'intima connessione tra il 'lav
35,00

Storia del pensiero cristiano tardo­antico

di Moreschini Claudio

editore: Bompiani

Il volume esamina la formazione del pensiero cristiano nel mondo antico, nei secoli successivi alla formazione dei testi sacri
45,00

Il seguito dell'Iliade

Testo greco a fronte

di Smirneo Quinto

editore: Bompiani

Le vicende dei Tà meth'Hómeron, il "seguito" dell'Iliade, erano state la materia, in età arcaica, del cosiddetto "ciclo epico"
30,00

Hölderlin­Viaggi in Grecia

Testo tedesco a fronte

di Heidegger Martin

editore: Bompiani

Questo volume, il n
30,00

Confessioni

Testo latino a fronte

di Agostino (sant')

editore: Bompiani

pagine: 1406

Questa edizione delle Confessioni di Agostino propone una lettura di uno dei più grandi capolavori di tutti i tempi con una se
35,00

La trinità

Testo latino a fronte

di Agostino (sant')

editore: Bompiani

Il trattato sulla Trinità è una delle opere maggiori di sant'Agostino e un testo di primaria importanza nella storia del pensi
40,00

Commenti all'Antico Testamento. Testo latino a fronte

di Eckhart

editore: Bompiani

pagine: 1565

Frutto del suo insegnamento universitario a Parigi, i "Commenti biblici di Eckhart" che ci sono rimasti rappresentano uno dei vertici della tradizione di questo genere letterario. Eckhart legge la Sacra Scrittura con la scrupolosa adesione letterale di un maestro medievale, ma la interpreta però alla luce della ragione, nella persuasione di un necessario accordo tra scrittura e filosofia. Il primato va, anzi, a quest'ultima, in virtù del precetto agostiniano per cui niente deve valere di più della retta ragione, per cui la scrittura lasciata a se stessa può nutrire solo la superstizione. Per Eckhart occorre andare oltre l'interpretazione letterale per scoprire il senso più vero della Parola di Dio, che si rivela solo allo e nello spirito, ovvero all'intelletto. Questi "Commenti" hanno perciò non solo un valore esegetico, ma anche e soprattutto un valore filosofico e mistico, tanto più rilevante oggi, in un momento in cui la verità letterale della Bibbia è pesantemente contestata.
45,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.