Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: Best BUR

D'amore si muore ma io no

di Guido Catalano

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 393

Raccontare un amore che nasce è quasi impossibile
12,00

Il rumore delle cose che iniziano

di Evita Greco

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 328

Cosa faresti se la tua bambina avesse paura di andare a scuola? Cosa le diresti per convincerla a farsi coraggio? Per la sua n
12,00

La gioia di vivere. A piccoli passi verso la saggezza

di Vittorino Andreoli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 283

Molti di fronte allo scorrere del tempo reagiscono, anche nelle difficoltà, traendone sensazioni positive, individuandone gli aspetti vantaggiosi. Esprimono così la "gioia di vivere", un modo di vedere l'esistenza che si inserisce nel flusso della Natura, accettando ciò che il presente dona, senza decorarlo troppo con i propri desideri. Ma la maggior parte di noi è affetta dalla "fatica di vivere". Siamo sempre in azione e mai soddisfatti, destinati a rincorrere un futuro che non c'è e forse non ci sarà mai, spinti nella lotta per il potere dalle nostre ambizioni, dalla paura dell'insuccesso o perfino della morte. Due stili di vita opposti, che non appartengono all'ambito patologico, ma che sono la chiave per dare a una stessa esistenza un significato contrapposto: vivere bene, o al contrario vivere male. In questo libro Vittorino Andreoli, "portatore della visione tragica dell'esistenza", ci accompagna alla ricerca del segreto della gioia di vivere. E, attraverso la riflessione sui classici, la filosofia, la religione, l'osservazione delle storture della società e naturalmente con la conoscenza dell'uomo, delinea un percorso per recuperare la vera essenza del nostro essere umani. Si scopre così che nel mondo dominato dalle strategie per essere vincenti, dal fascino dell'esclusività, dalla bellezza, dalla fatica di vivere dell'individuo, il "magico potere" della gioia non è altro che la capacità, che tutti abbiamo dentro, di passare dalla dimensione dell'"io" a quella del "noi".
12,00

Se vuoi fare il figo usa lo scalogno. Dalla pratica alla grammatica: imparare a cucinare in 60 ricette

di Carlo Cracco

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 249

Ricette classiche della tradizione e piatti rivisitati dall'estro di uno chef stellato, lezioni di cucina con procedimenti spiegati fin nei minimi dettagli (per non sbagliare) e racconti di una vita ai fornelli e non: dai picnic al lago con il sugo di pomodoro fresco della mamma, alla cucina di Gualtiero Marchesi a Milano e di Alain Ducasse a Montecarlo. Carlo Cracco accompagna gli amanti della cucina (veri esperti e semplici principianti) in un percorso esclusivo e innovativo che permetterà a tutti di apprendere le preparazioni di base, le tecniche di cottura dei cibi, i trucchi e i segreti ai fornelli, con la soddisfazione garantita di portare in tavola piatti di alto livello. Si impara cucinando, eseguendo le ricette dello chef che con precisione e rigore fa da Cicerone nell'affascinante universo del cibo. Un corso di cucina unico, adatto sia a chi muove i primi passi, sia a chi vuole avere l'opportunità di mettersi alla prova con le idee più sorprendenti della cucina di Carlo Cracco.
11,00

La grande scommessa

di Michael Lewis

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 332

Scommettere contro il sistema e guadagnarci. È quello che ha fatto un piccolo gruppo di speculatori visionari dopo aver intuito cosa stava succedendo sul mercato, ben prima dello scoppio della crisi mondiale nel 2008. Ne hanno approfittato, facendo a volte precipitare gli eventi e uscendone vincenti. "La grande scommessa" è la storia della crisi dal loro punto di vista. Personaggi fuori dagli schemi, "eroi" dai caratteri difficili, sconosciuti ai più ma fondamentali per capire che cosa è successo veramente. Una coppia di ragazzi partita con 100 mila dollari da un garage; un medico che gioca a investire a tempo perso nelle (pochissime) ore libere e divulga consigli finanziari in un forum; il trader arrogante che pensava di saperne una più degli altri, e che scoprirà di aver ragione. In comune, una certa "eccentricità" che li ha portati a non ascoltare il senso comune, la droga collettiva che spingeva tutto il resto del mercato a pensare che i rendimenti sui mutui e sui derivati non sarebbero mai finiti.
12,00

Voci nel buio. 22 racconti horror dei più grandi maestri dell'inquietudine

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 470

Fantasmi, omicidi, mostri notturni, ossessioni, misteri insoluti che si nascondono nell'oscurità: Maurizio de Giovanni raccoglie il meglio della letteratura classica e contemporanea del mistero e dell'orrore, dai primi capolavori neri di Hoffmann e Poe passando per perle conturbanti come i racconti di Buzzati e Kipling, per arrivare ai meccanismi perfetti e terrificanti di Shirley Jackson e Richard Matheson e a un brano inedito dello stesso de Giovanni. Una realtà costruita sulla soglia dell'incubo, dove prendono forma i turbamenti, le violenze e le follie che popolano il mondo dentro e fuori di noi: contesti familiari dilaniati da efferatezze raccapriccianti, anime oppresse da impulsi e angosce inconfessabili, creature impossibili eppure terribilmente reali nelle loro azioni, abissi di assurdità senza via di scampo. Racconto dopo racconto, mentre davanti ai nostri occhi scorrono le molteplici forme che l'orrore può assumere, ci troviamo così sospesi in una costante tensione fra il desiderio di spingerci nel buio e la voglia di fuggire, o di urlare. Sempre che quell'urlo faccia in tempo a nascere.
17,00

WCpedia. Il libro che trasforma i tuoi momenti vuoti in una grande occasione per imparare

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 312

Come diceva Platone, "So di non sapere". O forse era Socrate? Il mondo del sapere è vastissimo, ma forse quello dell'ignoranza lo è ancora di più: ecco perché WCpedia è il libro che ognuno di noi dovrebbe avere in casa. O, meglio, proprio sul mobiletto del bagno, per goderci i nostri attimi di relax imparando ogni volta qualcosa di nuovo. Ci potremo perdere tra centinaia di curiosità, in un viaggio irresistibile tra lingua e filosofia, scienza e tecnologia, arte e storia, religione e antropologia, spettacolo e cucina, cinema e geografia, sport e le sempre spassosissime stranezze sugli animali. Lo sapevate che gli organi sessuali del polpo si trovano nella testa? Che un chicco di grandine raggiunge la velocità di 180km/h? Che Marilyn Monroe aveva sei dita dei piedi? Che Garibaldi è stato sposato con la seconda moglie per appena sei ore? Che un artista è davvero riuscito a trovare un ago nel pagliaio? Ciò che impareremo con WCpedia ci sarà prezioso in ogni circostanza: finalmente potremo dire addio agli imbarazzanti silenzi in ascensore o alle chiacchiere sul tempo. Tra una storiella sagace, un bizzarro aneddoto, un serio dato scientifico e una nuova scoperta archeologica spazieremo con disinvoltura su quasi tutto lo scibile umano, senza mai annoiarci o avvertire il "peso" della cultura, anzi spesso rideremo a crepapelle.
13,00

Sotto controllo. Edward Snowden e la sorveglianza di massa

di Glenn Greenwald

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 373

Il primo dicembre 2012, Glenn Greenwald, giornalista americano da anni in prima fila nella difesa delle libertà civili, riceve un'email firmata "Cincinnatus": il suo interlocutore vuole "che le persone possano comunicare in piena sicurezza" e gli propone di dotarsi di un efficace sistema di cifratura, senza il quale "chiunque si metta in contatto con lui corre gravi rischi". Solo così "Cincinnatus" potrà fornirgli alcune informazioni di sicuro interesse. Qualche mese più tardi quelle "informazioni" inonderanno per settimane telegiornali, quotidiani, siti internet, sconvolgeranno la politica americana, chiameranno in causa Google, Facebook, Yahoo, Microsoft, Apple e scuoteranno le relazioni tra gli Stati Uniti e i loro principali alleati. "Cincinnatus", infatti, è Edward Snowden, un giovane informatico che ha lavorato per la CIA e la NSA, l'onnipotente Agenzia per la Sicurezza Nazionale, ed è disposto a rinunciare alla ragazza che ama, agli amici e a un ottimo stipendio, rischiando l'ergastolo e forse la vita, pur di rivelare al mondo il più gigantesco programma di sorveglianza di massa mai concepito e realizzato: la NSA ha obbligato le società telefoniche a fornire i tabulati di tutte le comunicazioni tra cittadini americani e con l'estero, ha acquisito dati dai server dei giganti dell'informatica e di internet, ha spiato leader politici o funzionari europei o aziende concorrenti di società americane, può accedere ai testi di miliardi di email.
14,00

In cordata. Storia di un'amicizia tra due generazioni da zero a ottomila metri

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 250

Quando Simone Moro comincia a scalare a soli quattordici anni, vede i grandi alpinisti, tra cui spiccano i nomi di Messner e Bonatti, come uomini forti e coraggiosi da imitare. Non conosce ancora, però, quello che più di tutti gli trasmetterà lo spirito dell'alpinismo e che diventerà per lui un fidato compagno di cordata: Mario Curnis. Simone e Mario si incontrano per la prima volta all'inizio degli anni Novanta al ristorante K2 di Bergamo, famoso punto di ritrovo per gli scalatori della zona, e da quel momento non si separano più. Cominciano ad andare in montagna insieme, partono per escursioni vicine e lontane, e intraprendono spedizioni importanti: così, nel 1999 affrontano i settemila dell'ex Unione Sovietica, nel 2000 compiono l'intero giro delle Alpi Orobie e nel 2002 conquistano la vetta più alta del mondo, l'Everest. "In cordata" è un confronto sincero tra due generazioni di alpinisti, tra due compagni di cordata, ma soprattutto tra due amici, uniti dalla stessa passione incondizionata, ma non per forza vicini nel modo di viverla. Se Moro, infatti, ha fatto dell'alpinismo una vera e propria professione, Curnis invece lo ha sempre praticato come uno svago, senza rinunciare al proprio lavoro da muratore. Questo libro è anche un limpido resoconto sull'evoluzione dell'approccio alla montagna.
11,00

Don Chisciotte della Mancia. Adattato da Arturo Pérez-Reverte

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 637

Chi non ha mai sentito parlare di don Chisciotte, il cavaliere errante che senza paura si gettava all'attacco di mulini scambiati per giganti? Da quattrocento anni quel vecchio hidalgo a cavallo di un ronzino, in compagnia del fido Sancio Panza, parla a milioni di lettori del valore irrinunciabile della fantasia. Oggi Arturo Pérez-Reverte riscrive - con rigore filologico e scrupolosa fedeltà all'originale - l'epica storia dell'estroso cavaliere: una versione priva delle digressioni più faticose dell'opera per favorirne una lettura armoniosa, senza interruzioni della trama principale. Un adattamento attento ai gusti della contemporaneità che rinnova le avventure, il tono e la struttura generale di un romanzo entusiasmante: il Don Chisciotte torna a cantarci le sue folli, irresistibili prodezze con un linguaggio finalmente accessibile, godibile per noi come lo era per i coevi di Cervantes.
19,00

L'ultima settimana di settembre

di Licalzi Lorenzo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 300

Pietro Rinaldi ha ottant'anni e vuole essere lasciato in pace
12,00

La figlia del Nord

di Edith Pattou

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 492

Ebba Rose, sostiene sua madre Eugenia, è nata rivolta a Est. Ma invece di essere mansueta e diligente come i bambini nati verso oriente, si rivela fin da subito irrequieta e curiosa: una vera figlia del Nord. All'età di cinque anni, un orso bianco le salva la vita, ripescandola da un lago. È lo stesso strano orso parlante che, dieci anni dopo, si presenta alla porta della fattoria in cui Rose vive insieme ai genitori con una proposta: se lei accetterà di seguirlo, la sua famiglia ritroverà la prosperità perduta e la sorellina Sara guarirà dalla terribile malattia che la affligge. Così Rose parte per un lungo viaggio che la porta lontano, oltre il mare, fino a un castello scavato in una montagna. Lì trascorre lente giornate in compagnia dell'orso bianco, e si abitua alla sua presenza gentile e alla sua voce. Ma qualcuno ogni notte si sdraia nel letto accanto a lei e si dilegua prima dell'alba. Vinta dalla curiosità, Rose accende una luce, un gesto che avrà conseguenze inaudite. L'avventura è solo all'inizio, tra incantesimi, viaggi e sotterfugi.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.