Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Studi storici carocci

Studi storici

editore: Carocci

pagine: 284

Questo numero di "Studi storici" presenta contributi di Fiamma Lussana, Vincenzo Pinto, Raffaele D'Agata, Valerio Strinati, Pa
16,80

Violenza, tragedia e memoria della Repubblica sociale italiana. Atti del Convegno nazionale di studi (Fermo, 3-5 marzo 2005)

editore: Carocci

pagine: 365

Dopo anni dall'ultimo convegno, storici affermati (Collotti, Ganapini, Gagliani, Klinkhammer, Pezzino, Germinario), studiosi e giovani ricercatori si sono riuniti per affrontare, da angolazioni diverse e con approcci originali, le vicende, i personaggi, le strutture della "Repubblica di Mussolini". Il volume fa il punto sulla storiografia, le fonti, la memorialistica saloina; indaga i percorsi personali e politici di figure esemplari del fascismo repubblicano; analizza le culture e le pratiche della violenza e della guerra; riflette sulle cesure e le continuità tra l'esperienza di Salò e la Repubblica democratica.
28,80

I Gruppi di combattimento. Studi, fonti, memorie (1944-1945). Atti del Convengo (Firenze, 15 aprile 2005)

editore: Carocci

pagine: 237

La storia dei rapporti fra militari e Resistenza all'origine della democrazia e della Repubblica è un tema rilevante, su cui è stata fatta e di recente si è tornati a fare retorica. Gli attori del volume sono sostanzialmente quattro: gli stessi protagonisti, ormai nella veste di reduci rammemoranti o memorialisti; le forze armate; gli storici, nella loro veste di professionisti dello studio del passato; la retorica pubblica, riflesso del clima politico, nella sua funzione riattualizzatrice non disinteressata del passato. Una particolare attenzione viene posta sul lavoro degli storici, ma ciò che emerge dal volume è che, pur rimanendo un tema sottoposto a un uso strumentale da parte della politica, la storia del rapporto fra militari regolari e Resistenza irregolare, quale fu concretamente e storicamente delineato fra 1943 e 1945, rimane un campo di studio in molti settori tuttora da arare.
21,60

Conoscenza e potere

Le illusioni della trasparenza

 

editore: Carocci

pagine: 286

Nella società della conoscenza gli strumenti offerti dalla tecnologia consentono di avere in ogni istante qualsiasi informazio
22,10

Le istituzioni repubblicane dal centrismo al centro-sinistra (1953-1968)

 

editore: Carocci

Il volume si articola in quattro parti: nella prima si analizza il modo in cui le istituzioni repubblicane fecero fronte al bo
30,00

Formato nel segreto

Nascituri e feti fra immagini e immaginario dal XVI al XXI secolo

editore: Carocci

pagine: 189

Il libro ripercorre la storia dell'immagine del nascituro/feto nella mentalità occidentale
17,50

Un amico a Lucca

Ricordi d'infanzia e d'esilio

di Greve Ludwig

editore: Carocci

pagine: 230

Questo libro presenta al pubblico italiano tre scritti autobiografici di Greve che si riferiscono al suo esilio, ed in partico
20,00

Dallo Stato alla nazione. Costituzione e sfera pubblica in Toscana dal 1814 al 1849

di Antonio Chiavistelli

editore: Carocci

pagine: 368

Il lavoro di Antonio Chiavistelli costituisce un'occasione per osservare le tappe della storia della Toscana durante l'età della Restaurazione fino all'appuntamento con quel 1848 che segnò - per tutti gli Stati della penisola - il primo, vero contatto con la modernità istituzionale e la scoperta di una dimensione nazionale della politica. Condotta sulla scorta di una documentazione d'archivio in buona parte inedita e di un'amplissima bibliografia internazionale, la ricerca ricostruisce la complessa evoluzione ideologica dei ceti dirigenti toscani di primo Ottocento, nel loro sforzo di divenire quella sfera pubblica autocosciente che il progetto della Restaurazione tendeva invece programmaticamente a negare.
26,80

Tra De Gasperi e Togliatti

Memorie degli anni Cinquanta

di Chiarante Giuseppe

editore: Carocci

pagine: 214

La vicenda politica italiana degli anni Cinquanta è rivissuta in questo libro di Giuseppe Chiarante seguendo un percorso del t
19,80

Stalin e l'Europa

La formazione dell'impero esterno sovietico (1941-1953)

di Bettanin Fabio

editore: Carocci

pagine: 351

La formazione del blocco dei paesi socialisti in Europa orientale è stato uno degli avvenimenti centrali del XX secolo, i cui
26,50

L'eredità di Nathan. Guido Laj (1880-1948) prosindaco di Roma e Gran Maestro

editore: Carocci

pagine: 237

Nato a Messina, Guido Laj visse prevalentemente a Roma, dove a fine Ottocento divenne giornalista e poi funzionario al Ministe
19,60

La vittoria smarrita. Legittimità e rappresentazioni della Grande Guerra nella crisi del sistema liberale (1919-1924)

di Baravelli Andrea

editore: Carocci

pagine: 231

La Grande Guerra rappresenta un tornante decisivo della storia del ventesimo secolo in quanto non solo funzionò da formidabile
19,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento