Il tuo browser non supporta JavaScript!

Castelvecchi: Le Navi

Sound art. Ascoltare è come vedere

editore: Castelvecchi

pagine: 123

«Nessuna delle arti è stata mai completamente muta, alcune sono state sonore anche a dispetto del loro apparente silenzio, men
17,50

Spinoza

editore: Castelvecchi

pagine: 351

Negli ultimi anni della sua vita, Martinetti raccoglie i vari capitoli della trentennale stesura della sua monografia su Spino
29,00

L'utopia di Moro: biografia di un'idea

di Jack H. Hexter

editore: Castelvecchi

pagine: 138

Nel 2016 ricorrono i 500 anni dalla pubblicazione di Utopia, il libro più noto di Tommaso Moro. Utopia - nome fittizio di un'isola immaginaria abitata da una società ideale - è una breve opera che fonde concetti classici con idee precorritrici. Alla sua diffusione contribuirono la purezza del linguaggio, il fine umorismo e la potenza drammatica del dialogo. Il libro inaugurerà un nuovo genere letterario e filosofico che ancora oggi conserva la sua forza evocativa. Il penetrante saggio di Jack H. Hexter, tra i maggiori storici americani del Novecento, è forse l'interpretazione più influente della genesi del testo e delle difficoltà esegetiche con cui i critici si sono confrontati.
16,50

L'oro del tempo contro la moneta dei tempi. André Breton, piuttosto la vita

di Paola Dècina Lombardi

editore: Castelvecchi

pagine: 406

Sul filo di importanti corrispondenze inedite anche in Francia, privilegiando alcuni aspetti privati e con un racconto più obiettivo rispetto all'immagine denigratoria del "papa" del surrealismo o a quella mitizzata dall'esegetica surrealista, il saggio di Paola Decina Lombardi ricostruisce le tappe essenziali dell'esperienza umana e intellettuale di Breton. L'opera poetica, saggistica e teorica, le scelte di campo e lo stile di vita testimoniano quanto André Breton abbia inseguito e proposto, pur tra inquietudini e contraddizioni, un ideale di vera vita riconducibile al mito dell'Età dell'oro che - al di là dei risvolti utopici - ha cercato di mettere in pratica con coerenza. L'eco del mito che esaltava le origini dell'umanità, un tempo di innocenza, giustizia, e pace, felicità e abbondanza, si traduceva per lui in un ideale capace di nutrire il desiderio, l'impegno e la speranza di cambiamento, cioè una vita a misura d'uomo, alimentata dall'oro della realtà interiore, ricca del potere della mente, e non dalla moneta di una realtà dei tempi, povera di valore.
28,00

Storia del partito fascista repubblicano

di D'Angeli Roberto

editore: Castelvecchi

pagine: 330

Questo libro ripercorre l'intera vicenda del Partito fascista repubblicano, ricostituito da Mussolini dopo la sua liberazione
29,00

Il mito della relazione

editore: Castelvecchi

pagine: 221

Tre grandi nomi della cultura, ebraica (Lévinas), cattolica (Marcel), e riformata (LaCocque), rendono omaggio a Martin Buber, figura prestigiosa dell'intellettualità del Novecento. Non si tratta di interventi d'occasione, ma di intrecci di pensiero tra uomini che si conoscono personalmente. I testi, presentati insieme per la prima volta, documentano un incontro fatto di consensi, dissensi, importanti rivisitazioni. Ora prevale la riflessione a più voci, ora la testimonianza e la discussione, ora il dialogo interculturale e la questione della radice ebraica del cristianesimo. Mentre la prima parte del libro presenta il Colloquio su Buber del 1966 e gli scambi diretti tra Buber, Marcel e Lévinas, la seconda parte mette a fuoco il tramonto del mito della relazione e il dibattito sulla responsabilità verso l'Altro.
22,00

Enigma del senso. Apologia della libertà nella filosofia di Emmanuel Lévinas

di Lopiparo Federico

editore: Castelvecchi

pagine: 141

Emmanuel Lévinas è un pensatore lituano-francese che con le sue riflessioni etico-politiche ha segnato in maniera indelebile i
22,00

Il denaro

di Charles Péguy

editore: Castelvecchi

pagine: 139

Un testo sconcertante, che, a tratti, lascia il lettore spaesato, mettendo a nudo, con sobria e ironica dissacrazione, i luogh
14,50

Economia politica dell'arte

di Ruskin John

editore: Castelvecchi

pagine: 125

Nel 1857 John Ruskin, stimato storico dell'arte e studioso di estetica, tiene due conferenze nell'ambito della Art Treasures E
14,50

Vita e dottrina di Kant

di Ernst Cassirer

editore: Castelvecchi

pagine: 406

Nato come commento e integrazione alle opere complete di Kant, questo libro assunse ben presto una sua autonomia, che lo rese
35,00

Il primo voto. Elettrici ed elette

di Patrizia Gabrielli

editore: Castelvecchi

pagine: 221

Il 2 giugno 1946 è una data di straordinaria importanza che sancisce la nascita della Repubblica italiana e vede per la prima
18,50

Il Vangelo del povero peccatore

di Weitling Wilhelm

editore: Castelvecchi

pagine: 168

La compagnia non aveva bisogno di altro vino per dissetarsi
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.