Il tuo browser non supporta JavaScript!

Castelvecchi: Le Navi

La domanda di Caino. Male, perdono, fraternità

di Franco Riva

editore: Castelvecchi

pagine: 117

Senza responsabilità per gli altri non si può essere fratelli
16,00

Mircea Eliade

di Alessandro Mariotti

editore: Castelvecchi

pagine: 185

Maestro di spiritualità per la beat generation, osannato da Evola e pubblicato da Pavese
22,00

Il male di Dario Bellezza. Vita e morte di un poeta

di Maurizio Gregorini

editore: Castelvecchi

pagine: 206

Questo libro - che riappare oggi a vent'anni dalla morte per Aids di Dario Bellezza - è un tormentoso diario del 'Male' di un
18,50

Venezia salva

di Simone Weil

editore: Castelvecchi

pagine: 154

"Venezia salva" esprime, in poesia, la condanna del primato della forza nella società di ogni tempo
17,50

Isocrazia. Le istituzioni dell'eguaglianza

di Nicolò Bellanca

editore: Castelvecchi

pagine: 166

Nel XX secolo, due grandi paradigmi politico-sociali sono stati quello liberaldemocratico e quello libertario (nelle sue varie
17,50

Storia del cinema italiano. Dalle origini agli anni Settanta

di Carlo Lizzani

editore: Castelvecchi

pagine: 281

"Non ho vissuto per il cinema, ma ho usato il cinema per vivere e comprendere il mondo"
25,00

Vita di Belli

di Marcello Teodonio

editore: Castelvecchi

pagine: 336

Una Roma "stalla e chiavica der monno" ma anche capitale della cristianità e dell'arte
25,00

La dignità del lavoro

di Federico Caffè

editore: Castelvecchi

pagine: 419

"La dignità del lavoro" testimonia la coerenza e l'attualità della riflessione di Federico Caffè, un pensiero critico che ha in larga parte anticipato gli sviluppi della crisi che stiamo attraversando e presagito i ritardi della sinistra e del sindacato. Il libro raccoglie, con un saggio introduttivo di Antonio Lettieri, tutti gli articoli di Caffè usciti dal 1977 al 1986 su una rivista della Cgil, «Sinistra». In appendice vengono presentati altri scritti, interventi, documenti inediti, un'intervista radiofonica con Ezio Tarantelli, un articolo di La Pira e il ricordo dei rapporti tra Caffè e Meuccio Ruini, ministro della Ricostruzione nel Governo Parri e padre costituente. Un saggio di Claudio Gnesutta, riprendendo il filo del discorso di Lettieri, pone infine l'accento sull'attualità di Caffè alla luce della crisi italiana e internazionale. Da questa composizione emerge la figura del Federico Caffè cittadino, anziché «principe» - come una volta si volle definire - e si delinea con profetica chiarezza la continuità della «non politica dell'occupazione» che l'economista italiano denunciò nel corso della sua attività di docente, studioso e pubblicista.
18,50

Kierkegard umanista

di Høffding Harald

editore: Castelvecchi

pagine: 169

Kierkegaard umanista è stato il primo studio storico-psicologico dedicato alla personalità e all'opera di Søren Kierkegaard, c
22,00

Il Rinascimento del XII secolo

di Charles H. Haskins

editore: Castelvecchi

pagine: 269

Il XII secolo vede la nascita delle città e dei primi Stati moderni, mentre il sentimento religioso si rinnova, la cultura esc
25,00

Socrate

di Taylor Alfred E.

editore: Castelvecchi

pagine: 90

In questo libro Alfred Edward Taylor, tra i massimi studiosi inglesi della prima metà del Novecento, presenta la sua originale
14,50

L'universo e Einstein

di Lincoln Barnett

editore: Castelvecchi

pagine: 87

Il giornalista e scrittore Lincoln Barnett pubblica nel 1948 questa introduzione al pensiero di Albert Einstein, rivolgendosi
12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.