Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dedalo: NUOVA BIBLIOTECA DEDALO

Pluralismo culturale in Europa

editore: Dedalo

pagine: 128

Attraverso l'analisi di alcuni casi, dalla diaspora ebraica in Europa fino alla diaspora antillana, dalla "versione britannica
18,00

La nascita del parlamento nell'Inghilterra medievale

di Musca Giosue`

editore: Dedalo

pagine: 192

Questo volume fornisce un filo conduttore che percorre le vicende e gli sviluppi del parlamento inglese nel Medioevo sino ai s
18,00

Il disordine. Elogio del movimento

di Balandier Georges

editore: Dedalo

pagine: 336

22,00
18,00

Sociologia dell'impresa

di Denis Segrestin

editore: Dedalo

pagine: 304

L'impresa è nata il giorno in cui "l'attività economica è uscita dalla sfera familiare". Eppure già dall'inizio della rivoluzione industriale è stato evidente come lo spirito di comunità non andasse distrutto: la stessa nascita del capitalismo si alimenta dei valori familiari, corporativi e religiosi. Nella misura in cui va scomparendo l'industria di massa, i sistemi produttivi si riallacciano alle forme dell'organizzazione artigianale e familiare e vi attingono per legittimarsi ancora e sempre più, fino a rendere l'impresa egemonica rispetto alla città.
20,00
18,00

La stanchezza di Atlante

Crisi dell'universalismo e geofilosofia

di Marzocca Ottavio

editore: Dedalo

pagine: 288

18,00

La grammatica dell'ornamento

Arte e industria tra Otto e Novecento

di Semerari Livia

editore: Dedalo

pagine: 128

Tra la fine dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento si assiste ad un singolare fenomeno: all'ideologia dell'arte "auton
18,00

Dante visto dalla luna

Figure dinamiche nei primi canti del Paradiso

di Bollini Paolo

editore: Dedalo

pagine: 416

L'"errore filosofico" del Convivio intorno ai problemi delle macchie lunari e delle gerarchie divine e l'"errore linguistico"
22,00

Le ragioni dell'equità. Principi e politiche per il futuro dello Stato sociale

editore: Dedalo

pagine: 208

La sinistra del nostro paese si presenta con ritardi di riflessione circa la necessaria trasformazione qualitativa del welfare
18,00

Chi è il tossicomane. Tossicomania e personalità

di Jean Bergeret

editore: Dedalo

pagine: 128

La tossicomania non è che un aspetto di un problema più generale: la difficoltà di risolvere, nella nostra epoca, molte crisi di adolescenza e di rapporto con la società. Questo dossier non si limita a denunciare gli effetti dell'uso delle droghe o a indicare definitive soluzioni, analizza piuttosto gli aspetti strettamente umani del problema droga, in particolare i fattori affettivi e relazionali che sono alla base delle diverse forme di tossicomania e che costituiscono gli aspetti fondamentali della personalità del tossicomane.
17,00

L'anno 2440

di Louis-Sebastien Mercier

editore: Dedalo

pagine: 320

Nel quadro della produzione utopica moderna quest'opera di Mercier (1740-1814) introduce una novità: proietta nel tempo, cioé nel futuro, quella società migliore che la tradizione aveva sempre proiettato nello spazio, in un paese o isola lontani. Istituisce così un esplicito rapporto tra il progetto utopico e il futuro come suo tempo di realizzazione. L'anno 2440 è infatti quel futuro nel quale il processo storico, governato dal principio del progresso, realizzerà quella società, descritta attraverso l'espediente narrativo del sogno; o almeno farà maturare le condizioni per la sua realizzazione.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.