Dedalo: Strumenti scenari

Corpi senza frontiere. Il sesso come questione politica

Corpi senza frontiere. Il sesso come questione politica

di Caterina Rea

editore: Dedalo

pagine: 174

Le sfere del corpo e del sesso sono state a lungo considerate come una dimensione privata e intima, lontana dalla storia e dalla politica. Ma il genere è un fatto "naturale" o una costruzione sociale, radicata negli strati della storia umana, che produce rapporti di dominio? L'ordine simbolico, come insieme di immagini che influiscono sul modo di vivere, è un'immutabile struttura universale o un'intricata trama di archetipi e stereotipi che può essere svelata e trasformata? Assumere il genere come categoria critica permette di leggere i rapporti di potere istituiti come aperti a possibili trasformazioni: una visione "denaturalizzata" del mondo, come percorso di accesso al cambiamento e a una condizione di autentica libertà personale e collettiva.
16,00
Borghesia mafiosa. La 'ndrangheta dalle origini ai giorni nostri

Borghesia mafiosa. La 'ndrangheta dalle origini ai giorni nostri

di Casaburi Mario

editore: Dedalo

pagine: 351

La 'ndrangheta è oggi protagonista della vita quotidiana del paese
22,00
Elogio del discorso inutile. La parola gratuita

Elogio del discorso inutile. La parola gratuita

di Barcellona Pietro

editore: Dedalo

pagine: 155

Come si può capire un'opera d'arte? Come si può comprendere la sofferenza psichica? Come si può accogliere il mistero del sacr
18,00
Medicina e sanità: snodi cruciali

Medicina e sanità: snodi cruciali

di Cavicchi Ivan

editore: Dedalo

pagine: 385

Nonostante alcune regioni siano state razionalizzate, gestite, riorganizzate, sussistono storiche arretratezze: il sistema med
22,00
Riace, il futuro è presente. Naturalizzare «il globale» tra immigrazione e sviluppo interculturale

Riace, il futuro è presente. Naturalizzare «il globale» tra immigrazione e sviluppo interculturale

di Ricca Mario

editore: Dedalo

pagine: 188

A Riace e nei comuni limitrofi della Calabria jonica stranieri e rifugiati vengono accolti, anziché respinti, e per di più inv
18,00
Il tramonto dell'uomo. La prospettiva post-umanista

Il tramonto dell'uomo. La prospettiva post-umanista

di Roberto Marchesini

editore: Dedalo

pagine: 204

Il libro esamina i grandi cambiamenti che le nuove tecnologie stanno approntando rispetto ai concetti di base dell'esistenza umana, ponendo in evidenza i più importanti fuochi di metamorfosi e gli slittamenti di significato inaugurati dalle prassi biomediche e dall'immaginario del virtuale. Termini come cyborg, morte cerebrale, intelligenze non umane, clone, avatar, identità mutante mettono a dura prova le tradizionali coordinate antropologiche e le cornici epistemologiche chiamate a interpretarli. Ci troviamo di fronte a una profonda rivoluzione culturale capace di affascinare taluni e atterrire altri, che richiede però un'attenta riflessione nei suoi prospetti paradigmatici e nei suoi innumerevoli risvolti. Non è possibile affrontare le grandi questioni di bioetica riferibili alla vita e alla morte, ai concetti di accanimento terapeutico ed eutanasia, agli scenari inaugurati dall'ingegneria genetica e dalle staminali senza comprendere le modifiche che la dimensione umana ha vissuto negli ultimi due decenni. La filosofia post-umanista offre delle risposte nuove rispetto agli scenari che si presentano, conoscerle vuol dire avere degli strumenti in più per affrontare le sfide del XXI secolo.
20,00
Oltre Babele. Codici per una democrazia interculturale

Oltre Babele. Codici per una democrazia interculturale

di Mario Ricca

editore: Dedalo

pagine: 393

Perché "noi" cittadini dovremmo accettare chi è straniero? Perché consentirgli di avere accesso alla sfera pubblica? Perché dare riconoscimento alla sua identità culturale e alla sua diversità? Perché non limitarci a far uso della sua disponibilità lavorativa e a servirci di lui? Cosa dovrebbe indurci a cambiare per poterlo accogliere? La risposta è netta e paradossale allo stesso tempo: dobbiamo farlo per restare noi stessi; per essere coerenti con la petizione di universalismo inscritta nella fede democratica e nella grammatica dei diritti; per dimostrare che la democrazia non è un ideale regionale, ma genuinamente cosmopolita; per vincere la sfida poderosa sferrata dalla multiculturalità alla sua capacità di includere l'altro. Accettare 1'alterità culturale però non basta. Offrirne un trattamento in linea con gli imperativi democratici richiede la capacità di interpretarla e contestualizzarla, di tradurla nei nostri codici culturali e istituzionali, quindi di proporre modelli di integrazione in grado di favorire transazioni politiche eque. Il volume propone le coordinate multidisciplinari per articolare questo impegno cognitivo e politico, per costruire una "cassetta degli attrezzi" adatta ad affrontare il presente cosmopolita e il futuro (inevitabilmente) interculturale della democrazia.
24,00
Comunismi e comunisti. Dalle «svolte» di Togliatti e Stalin del 1944 al crollo del comunismo democratico

Comunismi e comunisti. Dalle «svolte» di Togliatti e Stalin del 1944 al crollo del comunismo democratico

di Adriano Guerra

editore: Dedalo

pagine: 348

Ricerche svolte all'interno del continente comunista e l'esame incrociato dei documenti da tempo a disposizione degli studiosi con quelli recenti permettono all'autore di formulare nuove interpretazioni su momenti importanti della storia del comunismo, dal 1943-44 in poi. Vengono così individuati aspetti, sin qui ignorati o sottovalutati, dei rapporti tra l'Urss di Stalin e il comunismo occidentale, dello scontro all'interno del mondo sovietico, della politica (e della vita) di Togliatti. In particolare, viene ricostruito il cammino dei comunisti italiani, con Berlinguer, verso lo strappo nei confronti dell'Urss.
22,00
L'orgia del potere. Testimonianze, scandali e rivelazioni su Silvio Berlusconi

L'orgia del potere. Testimonianze, scandali e rivelazioni su Silvio Berlusconi

di Guarino Mario

editore: Dedalo

pagine: 436

Attraverso l'analisi di documenti, ricerche e atti giudiziari, il volume ripercorre la vita privata, l'ascesa economica e poli
22,00
Il suicidio dell'Europa. Dalla coscienza infelice all'edonismo cognitivo

Il suicidio dell'Europa. Dalla coscienza infelice all'edonismo cognitivo

di Barcellona Pietro

editore: Dedalo

pagine: 182

Questo libro analizza in termini al tempo stesso spietati e appassionati l'atto deliberato e irresponsabile con cui, nella fas
20,00
Homo civicus. La ragionevole follia dei beni comuni

Homo civicus. La ragionevole follia dei beni comuni

di Cassano Franco

editore: Dedalo

pagine: 172

L'onnipotenza del mercato produce la distruzione di tutti i beni pubblici
20,00
Mistero americano. Ipotesi sull'11 settembre

Mistero americano. Ipotesi sull'11 settembre

di Montesano Marina

editore: Dedalo

pagine: 193

La percezione generale di un radicale cambiamento della realtà dopo l'attentato dell'11 settembre è certamente giustificata da
20,00