Il tuo browser non supporta JavaScript!

Corpi senza frontiere. Il sesso come questione politica

Corpi senza frontiere. Il sesso come questione politica
titolo Corpi senza frontiere. Il sesso come questione politica
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Strumenti scenari
Editore Dedalo
Formato Libro
Pagine 174
Pubblicazione 2011
ISBN 9788822053879
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Le sfere del corpo e del sesso sono state a lungo considerate come una dimensione privata e intima, lontana dalla storia e dalla politica. Ma il genere è un fatto "naturale" o una costruzione sociale, radicata negli strati della storia umana, che produce rapporti di dominio? L'ordine simbolico, come insieme di immagini che influiscono sul modo di vivere, è un'immutabile struttura universale o un'intricata trama di archetipi e stereotipi che può essere svelata e trasformata? Assumere il genere come categoria critica permette di leggere i rapporti di potere istituiti come aperti a possibili trasformazioni: una visione "denaturalizzata" del mondo, come percorso di accesso al cambiamento e a una condizione di autentica libertà personale e collettiva.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.