Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Altreconomia

Guida alla spesa responsabile. Gli acquisti quotidiani che rispettano l'ambiente e le persone. Dove, come e perché

editore: Altreconomia

pagine: 144

"A buon mercato" non è più un modo di dire
9,00

Il risparmiatore etico e solidale. Manuale per risparmiare, investire e farsi prestare denaro nel rispetto delle persone e dell'ambiente

di Marco Gallicani

editore: Altreconomia

pagine: 96

È possibile un utilizzo "responsabile" del denaro? Questo libro ci spiega come, dove e perché aprire un conto corrente e investire i nostri soldi senza alimentare conflitti, speculazione e sfruttamento a danno di ambiente e lavoratori. Elenca i mille prodotti finanziari da cui stare alla larga. Ci dice a chi chiedere un prestito per i nostri progetti personali o imprenditoriali se non si possiedono tutte le garanzie richieste dalle banche tradizionali. Tutte le realtà italiane di finanza etica, da Banca Etica alle Mag, dalle cooperative di commercio equo e solidale al microcredito. Con all'interno il "manifesto" della finanza etica.
9,00

L'energia che ho in mente. Guida alla scelta dei fornitori di elettricità e gas e al risparmio di energia. Luce, calore, viaggi con più rinnovabili e meno emissioni

editore: Altreconomia

Dopo la liberalizzazione del mercato energetico, tutti possono scegliere a chi pagare la bolletta dell'elettricità e del gas. Per questo assistiamo a una crescente campagna pubblicitaria di aziende che promettono risparmi e tutela dell'ambiente. Come districarsi tra le numerose offerte? A partire dalla lettura della bolletta, una pratica guida che analizza le offerte e fornisce ai lettori tutti gli elementi per scegliere la migliore opzione, con un occhio di riguardo al risparmio e all'ambiente.
5,90

Un commercio più equo. Un «piccolo potere da prendere sul serio»: la scommessa del fair trade italiano raccontata in prima persona plurale

di Monica Di Sisto

editore: Altreconomia

pagine: 144

Le banane eque - ormai è chiaro a tutti - non crescono sugli scaffali. I prodotti del commercio equo e solidale arrivano infatti da lontano, nel tempo e nello spazio. E tuttavia ci sono diventati familiari e - dal caffè all'artigianato - hanno tutti un volto e una storia. Sono l'avanguardia dell'economia solidale: hanno cambiato la lista della spesa di un italiano su cinque e la maniera di valutare il prezzo di un prodotto o leggere la sua etichetta. "Un commercio più equo" racconta questo straordinario percorso, attraverso le voci autorevoli di chi il fair trade lo ha sognato, immaginato, progettato e realizzato - in Italia e nel mondo - ha aperto le prime botteghe, ha fatto i conti con la crescita e le sue contraddizioni. In parte il commercio equo resta infatti un ossimoro: pratiche commerciali e spirito solidale, produttori nel sud e consumatori del nord, piccole dimensioni e grande distribuzione. Ma la tensione a superare questa contrapposizione sprigiona un'energia capace ribaltare il mondo.
12,00

Riprendiamoci la scuola. Diario d'un maestro di campagna. Come sopravvivere alla scuola italiana e cambiarla

di Alex Corlazzoli

editore: Altreconomia

pagine: 136

«Ragazzi, ora che la scuola è finita posso dirvi che spero di essere riuscito a fare lezione facendovi divertire. Vi chiedo scusa se ho sbagliato con qualcuno di voi ma ogni persona è diversa dall'altra. Anche il maestro ha il suo carattere. Quando sarete grandi non ricorderete gli assiri e i babilonesi, ma non dimenticate mai quattro regole. Uno. Rompete sempre le scatole. Due. Non state zitti di fronte alle ingiustizie. Tre. Non siate mai indifferenti. Se passate di fronte ad un uomo che chiede la carità, chiedetevi perché è lì? Quattro. Viaggiate».
8,00

Sarto subito! La rivoluzione corre sul filo: come imparare a far da sé abiti e accessori

editore: Altreconomia

pagine: 104

Beato chi sa far da sé. Un manuale per tutti, anche chi non sente la "vocazione": la cassetta del cucito, i punti base, le istruzioni per imparare a realizzare o trasformare semplici abiti e accessori. Le forbici dell'autarchia per riappropriarsi della manualità, scegliere la slow fashion e risparmiare. Una sfilata di modelli per neofiti assoluti, da creare o ricreare. I luoghi reali e virtuali dove imparare e ispirarsi, dalle scuole alle community on line e un'intervista a Gianni Marangoni che racconta l'"invenzione" della taglia. Perché sarti non si nasce, si diventa!
5,90

Pulizie creative. Detersivi e cosmetici naturali fai-da-te, per la casa e la cura di sé. Manuale con ingredienti e ricette

di Elisa Nicoli

editore: Altreconomia

pagine: 96

Non vuoi più "sbagliare candeggio"? E soprattutto ci tieni alla pelle? Ecco le migliori ricette per dire addio alla chimica, in casa e sul proprio corpo. Un manuale di ecologia domestica per creare detersivi da bucato, per stoviglie e superfici: semplici da realizzare, efficaci e con ingredienti naturali, rispettosi di salute e ambiente. Una selezione rigorosa di saponi, lozioni e creme che attendono innumerevoli tentativi d'imitazione, per aver cura di sé, dai capelli alle mani, dal viso alla punta dei piedi. Per essere puliti fino in fondo. E perché voi valete, di più.
4,00

Metamorfosi urbane. Indagini morfologiche sulle nuove forme di città

di Monica Musolino

editore: Altreconomia

pagine: 208

La città è solo un sistema di relazioni, attività e funzioni collettive o è anche una forma di vita sociale? La dimensione urbana rappresenta l'oggetto di indagine centrale del presente studio, che propone un approccio originale alla sua comprensione e conoscenza, attraverso la morfologia di derivazione goethiana. Questa consente di rappresentare e analizzare la città come un organismo vivente, risultato dinamico e sempre in trasformazione di una molteplicità di azioni e influenze sia interne che esterne alla città stessa. Tale metodo viene ricostruito anche attraverso l'elaborazione di alcuni autori, e arricchito da contributi afferenti a diverse discipline. Nell'organismo urbano in tal modo delineato sono leggibili le influenze universalizzanti delle dinamiche globali, così come l'azione di processi più strettamente attinenti alla sfera locale. È grazie a questa nuova lente di lettura che vengono analizzati alcuni fenomeni di cambiamento comune del modo di abitare i territori, messi ulteriormente al vaglio di un caso specifico rappresentato dalle due principali città dello Stretto, ovvero Messina e Reggio Calabria.
15,00

Eventi estremi. Come salvare il pianeta e noi stessi dalle tempeste climatiche e finanziarie

di Tonino Perna

editore: Altreconomia

pagine: 128

Il crollo di Wall Street del settembre 2008 è stato definito una "tempesta perfetta". Ma le analogie tra la borsa e il meteo non si limitano al linguaggio. Che cosa c'entrano dunque il denaro e la finanza con il clima e la CO2? Gli "eventi estremi" climatici e finanziari, in crescita negli anni recenti, si caratterizzano per il medesimo meccanismo: "fluttuazioni giganti" provocate da una fortissima accelerazione dei processi. Ad esempio quelli indotti dall'immissione nell'atmosfera di grandissime quantità di CO2 e - sul mercato - di un'enorme massa di denaro. Disastri che colpiscono per primi i poveri del mondo, poi l'ambiente e noi stessi. Ma come si può salvare Gaia e i suoi abitanti? La risposta in queste pagine.
12,00

La Costituente: storia di Teresa Mattei. Le battaglie della partigiana Chicchi, la più giovane madre della Costituzione

di Patrizia Pacini

editore: Altreconomia

pagine: 224

La storia di Teresa Mattei, giovane partigiana a Firenze -nome di battaglia Chicchi-, eletta all'assemblea costituente a soli 25 anni, "madre" della Costituzione e della mimosa come simbolo dell'8 marzo. Un racconto teso ed emozionante, che si legge d'un fiato. Teresa - che oggi ha 90 anni - ha lottato per la libertà del nostro paese, rischiato la vita e provato sulla sua pelle la ferocia nazista. La versione definitiva dell'articolo 3 della Costituzione sul tema dell'uguaglianza reca la sua firma. Quando viene espulsa dal PCI, sceglie di difendere i diritti dei deboli, donne e bambini. Non rinnega mai le proprie passioni e idee, che la portano anche a manifestare a Genova nel 2001. Con interviste a Oscar Luigi Scalfaro e Valerio Onida e una testimonianza di Pietro Ingrao.
16,00

Guida all'Italia eco-solidale. Turismo responsabile in 20 città

editore: Altreconomia

pagine: 208

20 città italiane - da Trieste a Palermo - da scoprire con lo sguardo del turista responsabile, 20 mappe e itinerari "alternativi" per coglierne l'anima sostenibile. Per ogni città un'ampia offerta di ostelli, bed&breakfast e accoglienze sociali, gestiti da cooperative sociali di inserimento al lavoro. Ristoranti e locali che servono prodotti bio, equosolidali, di filiera corta e a chilometro zero. Negozi e botteghe per uno shopping attento alla sostenibilità e alla legalità. Tutta la cultura indipendente: cinema, teatro, musica, libri, eventi. E le altre eccellenze "etiche", città per città.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.