Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antenore

Italia medievale e umanistica

Vol. 49

 

editore: Antenore

pagine: 386

70,00

La legenda de Santo Stadi

di Grioni Franceschino

editore: Antenore

pagine: 328

Franceschino Grioni, appartenente a una famiglia veneziana attivamente impegnata nella mercatura, si dedica tra la fine del Du
32,00

Fate partire le immagini

di Pasinetti Pier Maria

editore: Antenore

pagine: 140

Nato in una singolarissima famiglia veneziana di intellettuali e artisti - il padre Carlo, medico e studioso di prestigio, il
16,00

Appunti critici

di Imbriani Vittorio

editore: Antenore

pagine: 208

Lo stile ironico e analitico, le lucide intuizioni e la sottigliezza psicologica dei saggi di Vittorio Imbriani - apparsi a Na
21,00

Quaderni per la storia dell'Università di Padova (2010)

Vol. 43

 

editore: Antenore

pagine: 488

55,00

La «vita terrentii» de Petrarca

di Íñigo Ruiz Arzálluz

editore: Antenore

pagine: 184

Íñigo Ruiz Arzálluz ricostruisce in questo volume la storia della trasmissione manoscritta della Vita Terrentii di Petrarca, b
21,00

Studi petrarcheschi (2008)

Vol. 21

 

editore: Antenore

pagine: 300

60,00
55,00

Chiose al Petrarca

di Giulio Camillo Delminio

editore: Antenore

pagine: 548

Il commento di Giulio Camillo all'opera del Petrarca spicca nel panorama dell'esegesi petrarchesca del '500 per l'originalità
59,00

Difesa dall'accusa di attentato alla democrazia. Testo greco a fronte

di Lisia

editore: Antenore

pagine: 104

Lisia: modello insuperato di oratoria giudiziaria. L'oratoria attica è una miniera unica per conoscere la società del V e IV secolo a. C., per esplorarne valori, credenze e ideologie. Certo le orazioni forensi non sono da considerare come fonti storiche tout court, ma sono una documentazione utile a comprendere come si formava e tramandava la memoria collettiva nell'antica Grecia. Esse si offrono in una lettura critica che tiene conto del loro contesto originario e del nesso tra la strategia retorica e l'occasione giudiziaria. Infatti se in Contro Eratostene Lisia denunciava i trenta tiranni che nel 404 avevano abolito la democrazia, nella Difesa dall'accusa di attentato alla democrazia difende un nuovo cliente e quella stessa oligarchia che aveva combattuto i democratici. Questa edizione - con il testo greco e la traduzione italiana a fronte - inquadra l'orazione sul piano storico-culturale e cerca di chiarire i risvolti filologici, retorico-argomentativi ed eruditi.
12,00
69,00

Specchi Di Carta

di Colombi Marina

editore: Antenore

13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento