Il tuo browser non supporta JavaScript!

Apogeo

Comunicazione formativa. Percorsi riflessivi e ambiti di ricerca

editore: Apogeo

pagine: 197

La comunicazione è protagonista e chiave interpretativa della contemporaneità. Ne abbiamo necessità, come del cibo per la sopravvivenza, ma ancor più ci è necessario comprenderla per non esserne sovrastati. Un contributo particolarmente fecondo in questo senso ci è offerto dalla "comunicazione formativa": felice connubio teorico del quale in questo libro si esplorano premesse e prospettive. Nella prima parte del volume Luca Toschi e Franco Cambi tracciano lo scenario di riferimento dall'angolo di visuale, rispettivamente, della comunicazione e della formazione. La seconda parte esplora ambiti di ricerca diversi, proponendo possibili percorsi di indagine: Vanna Boffo affronta il tema della comunicazione formativa secondo una prospettiva psico-pedagogica, concentrandosi sul ruolo delle emozioni e sulla relazione di cura; Alessandra Anichini dedica la sua attenzione agli strumenti e agli ambienti che mediano la comunicazione tra soggetti in formazione; Alessandro Mariani si rivolge ai temi di una comunicazione "sociale": dall'intercultura al ruolo delle realtà associative e delle istituzioni.
16,00

9 algoritmi che hanno cambiato il futuro

di MacCormick John

editore: Apogeo

pagine: 243

Quotidianamente, senza pensarci troppo, con i nostri strumenti tecnologici (ingombranti computer o eleganti dispositivi mobili
18,00

Il potere anticancro delle emozioni. Da un medico oncologo, un nuovo sguardo sull'insorgenza e la cura della malattia

di Christian Boukaram

editore: Apogeo

pagine: 220

Il dottor Boukaram indaga da anni il legame tra il cancro e il vissuto psichico ed emotivo della persona. I dati sono inconfutabili: la vera causa della malattia è ancora sconosciuta. La predisposizione genetica e fattori di rischio certi (cattive abitudini, inquinamento ambientale, infiammazioni croniche...) a volte sono sufficienti per causare il cancro, ma non è una regola assoluta. Un terzo elemento basilare è in gioco: le emozioni. Nuove e sofisticate metodologie scientifiche sembrano oggi darne prova, inducendo a un cambiamento dei paradigmi oncologici attuali. Basandosi sui risultati di ricerche condotte in ambiti della scienza molto vitali - l'epigenetica, la fisica quantistica, la neurologia - questo libro ci incoraggia a cambiare il modo in cui si affronta questa malattia. Da un lato, indaga come i pensieri, le credenze, le emozioni e il contesto relazionale di ciascuno contribuiscano all'insorgenza del cancro; dall'altro, spiega come uno stato di benessere emotivo potenzi i trattamenti medici, rendendoci consapevoli del potere dei meccanismi naturali di guarigione del nostro corpo. Con un linguaggio facile e comprensibile da chiunque, identifica e illustra i molti modi da adottare per stimolare tali meccanismi, indispensabili non solo per prevenire o tenere a bada la malattia, ma per vivere una vita complessivamente sana, senza promettere soluzioni miracolose e negare la necessità delle terapie oncologiche riconosciute.
15,00

OS X 10

8

editore: Apogeo

Un piccolo manuale per prendere confidenza con tutte le novità di OS X 10
8,90

Figlio di sua madre. Il legame speciale tra madre e figlio maschio e le sue distorsioni

di Véronique Moraldi

editore: Apogeo

pagine: 318

Prendendosi cura di suo figlio, trasmettendogli valori, schemi psicologici e un modo di intendere il mondo, ma anche semplicemente mettendolo al mondo, la madre segna la propria impronta sul figlio per tutta la vita. Quali sono i peculiari meccanismi, consci e più spesso inconsci, che delineano il rapporto tra una mamma e il figlio maschio? Cosa accade al figlio se è bersaglio di troppo amore, o troppo poco? Quali sono le ripercussioni sui legami di coppia del figlio una volta cresciuto? La madre può essere responsabile dell'omosessualità di suo figlio? Come può riuscire, lei, una donna, a "farne un uomo" e renderlo libero, anche e prima di tutto da se stessa? Come supplire alla mancanza di una figura paterna? Su cosa impostare il rapporto suocera/nuora, perché il figlio non ne diventi, suo malgrado, la posta in gioco? Queste sono solo alcune delle domande cruciali affrontate dall'autrice, che offre le sue riflessioni su questioni spinose che preoccupano tanto le madri, quanto le nuore, che spesso di questo legame sperimentano le conseguenze! Il libro indaga infatti tutte le complicate sfaccettature del rapporto che si instaura fra madre e figlio, dalla nascita all'adolescenza, al matrimonio fino alla morte della madre. Tratta la normalità, ma anche le deviazioni e gli eccessi di tale legame costruendo una rassegna di ritratti-tipo: dal figlio unico al figlio di una famiglia numerosa, dal figlio che fugge l'intimità a quello affetto da "sindrome dell'abbandono"...
18,00

Sociologia. Questioni e metodi

editore: Apogeo

Questo libro introduce alla sociologia con l'intento di descriverne i compiti, i temi di cui si occupa, le diverse prospettive
12,00

Adobe InDesign CS6

editore: Apogeo

pagine: 230

InDesign è la soluzione Adobe per l'impaginazione professionale, studiata per ottimizzare i flussi di lavoro e la creatività d
8,90

Realtà Aumentate. Esperienze, strategie e contenuti per l'Augmented Reality

editore: Apogeo

La Realtà Aumentata è una nuova forma di comunicazione sempre più diffusa che permette di sovrapporre contenuti digitali, resi
22,00

Dreamweaver CS6

di Vasta Davide

editore: Apogeo

pagine: 230

Adobe Dreamweaver si è imposto tra i software WYSIWYG per la progettazione e la distribuzione di siti e applicazioni per il We
9,90

Photoshop CS6

editore: Apogeo

pagine: 230

La versione CS6 di Photoshop, il software leader per l'elaborazione delle immagini digitali, introduce importanti innovazioni per la produttività di grafici, creativi e fotografi professionisti. Nell'evoluzione dalla quinta alla sesta release il software è stato rivoluzionato come mai prima d'ora: molte funzionalità sono state innovate e altre aggiunte, ma soprattutto è stato implementato un nuovo motore grafico. Questo libro è dedicato a chi si avvicina a Photoshop per la prima volta, ma anche a chi già lo usa e vuole aggiornarsi velocemente per sfruttare al massimo le ultime importanti novità.
8,90

Allattamento. Guida pratica per iniziare bene e continuare meglio

di Paola Negri

editore: Apogeo

pagine: 238

Nel nostro Paese la maggior parte delle donne inizia sì ad allattare ma, poco dopo il parto, molte passano al biberon. Il motivo principale addotto è ancora la presunta mancanza o insufficienza di latte, in contrasto con le conoscenze della fisiologia che ci insegna che tutte le mamme, o quasi, possono allattare. Paola Negri, tra le massime esperte italiane di allattamento, si rivolge in primo luogo a tutte le donne che ritengono che "prevenire è meglio di curare" e desiderano informarsi, meglio già durante la gravidanza, su come favorire l'allattamento, per partire con il piede giusto. Centrato sul primo semestre di vita del bambino, il più delicato, il libro contiene tutto il necessario per rendere possibile ed accessibile l'allattamento, grazie a informazioni e consigli corretti e mirati, offerti in chiave positiva, per far sentire la madre sempre e comunque a proprio agio, sicura di sé, e senza pericolosi sensi di colpa, indipendentemente dalle scelte che farà o delle difficoltà che incontrerà. Offre moltissime indicazioni concrete e aggiornate sul "come si fa" ad allattare, con consigli e soluzioni per i problemi più o meno comuni - dalle stimolazione del latte alla cura delle ragadi, dalla mastite alla candida, dalle poppate notturne all'allattamento in caso di cesareo. Affronta inoltre anche diversi altri aspetti della maternità e della cura del bambino, sia pratici sia di ordine relazionale, collegati intimamente con la buona riuscita dell'allattamento.
14,00

Le persone sensibili hanno una marcia in più. Trasformare l'ipersensibilità da svantaggio a vantaggio

di Rolf Sellin

editore: Apogeo

pagine: 167

La predisposizione innata a percepire gli stimoli in modo più differenziato e intenso rispetto alla media è spesso un vantaggio, ma di frequente è vissuto con disagio. Anche perché non sempre questo dono viene apprezzato dagli altri e, nonostante l'ipersensibile tenda a rinunciare a se stesso adeguandosi alle esigenze degli altri, non mancano i rimproveri: "Devi sempre essere così emotivo?" Molti, così, soffrono per questo loro aspetto caratteriale: sono più vulnerabili, più soggetti allo stress e spesso insicuri. L'autore affronta qui questo problema, ancora ampiamente ignorato e poco trattato, aiutando gli ipersensibili a capire il motivo del loro "sentirsi diversi". Invita e guida i lettori verso l'adozione di un nuovo atteggiamento che permetta loro di contenere gli effetti più negativi dell'ipersensibilità, insegna a smettere di acconsentire a richieste eccessive o di risentire dei troppi stimoli esterni, imparando a porre confini più netti tra sé e il mondo. Permette di valorizzare la capacità di empatia, senza esserne sopraffatti. Gli spunti di riflessione, i numerosi suggerimenti sono utili a chi vuole imparare a gestire da solo e in modo costruttivo la propria sensibilità, sia nella vita privata sia professionale, e a proteggersi in modo più efficace a livello mentale ed energetico, così che l'ipersensibilità possa tornare a essere quello che realmente è: un'incomparabile risorsa interiore.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.