Il tuo browser non supporta JavaScript!

Book time

Il professore e il suo demone. La lunga lotta di Max Planch contro la statistica (1896-1906)

di Massimiliano Badino

editore: Book time

pagine: 166

Nel dicembre del 1900 il professore tedesco Max Planck iniziò una rivoluzione destinata a cambiare la storia della fisica. Ma la sua intenzione non era affatto quella. Fin da sei anni prima, egli aveva voluto semplicemente difendere la sua concezione assoluta dell'irreversibilità dal diffondersi del demone della statistica. Un episodio chiave della storia della scienza contemporanea viene qui approfonditamente rivisitato alla luce delle più recenti scoperte storiografiche.
19,00

Marco Papa. Scintille dal paradiso

di P. Paolo Vicarelli

editore: Book time

pagine: 128

Con questa raccolta di memorie si è voluto rendere omaggio a uno sportivo che ha creduto tino in fondo nell'avventurosa disciplina delle corse. Un'attività condotta con talento autodidatta, cercando di apprendere dagli altri quel poco che gli altri lasciavano trapelare; una missione compiuta con perseveranza e spirito di sacrificio, nella speranza di trasformare in realtà un sogno appena dichiarato: cavalcare la vita sopra una moto. Marco aveva espresso il desiderio di scrivere un giorno la sua storia, per riaprire ogni tanto una pagina della lunga carriera trascorsa e rivivere l'emozione di tanti momenti, ciascuno diverso e irripetibile. Grazie al contributo della famiglia, dei colleghi e degli amici, questo suo desiderio si è potuto avverare.
18,00

Trattato elementare di elettricità

di James C. Maxwell

editore: Book time

pagine: 332

Iniziato nel 1875, due anni dopo la pubblicazione del più oneroso Treatise, il Trattato elementare di elettricità resta incompiuto, per la prematura scomparsa dell'autore nel 1879. Viene in seguito completato e rivisitato, anche sulla base del Treatise stesso, dall'amico Garnett che lo pubblica infine nel 1881. Con risultati di assoluto rilievo: si tratta di un 'aureo libretto' in tutto e per tutto degno di figurare accanto al prezioso Matter and Motion e al discusso Theory of Heat. Con la sua impostazione intende ridurre al massimo gli oneri matematici presenti nel Treatise, così da avere in cambio la possibilità di meglio focalizzare la fisica sottostante. In questo senso, per esplicito intendimento di Maxwell, l'aggettivo 'elementare' va inteso nel senso preciso proprio degli Elementi euclidei: l'essenza ed il fondamento. Maxwell, sensibile alle letture geometriche della fisica, fu affascinato dagli Elementi di Euclide, ai quali sempre si ispirò. Nell'attesa di pubblicare una seconda e riveduta edizione del Treatise, gli argomenti di questo volume espressero appieno il suo orientamento metodologico. Per la prima volta in traduzione italiana, il Trattato elementare di elettricità è preceduto da quattro scritti sulla vita e il lavoro di James Clerk Maxwell di Adriano Paolo Morando.
23,00

La Russia nella poesia di Pier Paolo Pasolini

di Francesca Tuscano

editore: Book time

pagine: 190

La Russia è una presenza costante nelle fonti pasoliniane. Scorrendo le pagine di Pasolini, in ogni settore della sua opera, si troveranno rimandi alla letteratura, storia e cultura russe. Si potrebbe dire che nella cultura italiana del Novecento c'è un "filo russo" che collega una serie di intellettuali "di svolta", da Marinetti a Pirandello e Alvaro, a Gobetti, Gramsci e Pasolini, senza dimenticare Ripellino e Landolfi. Ma Pasolini è stato, nel Novecento, il più russo degli scrittori e degli intellettuali italiani, perché ha vissuto "da russo" (cioè in stretto legame con il popolo) il compito civile dell'intellettuale e il mandato del poeta. Questo "assaggio" riguarda la poesia di Pasolini ed evidenzia quanta parte abbia la cultura russa nell'ispirazione e nella scrittura poetica pasoliniana.
11,50

L'evoluzione della scienza

Nove «lezioni popolari»

di Mach Ernst

editore: Book time

pagine: 271

Le "lezioni popolari" organizzate dall'università di Vienna erano corsi di divulgazione rivolti alle classi lavoratrici
20,00

Il principio della relatività

Con applicazioni di fisica

di Whitehead Alfred N.

editore: Book time

pagine: 267

Nel 1922 il matematico e filosofo Alfred North Whitehead denuncia alcune incongruenze concettuali della relatività generale di
25,00

Fisica e probabilità

di Ludwig Boltzmann

editore: Book time

pagine: 262

Nel presente volume sono finalmente disponibili, in traduzione italiana e commento, le due grandi memorie con cui Ludwig Boltzmann sviluppò le basi della moderna meccanica statistica del non equilibrio e della interpretazione probabilistica dei processi termodinamici. Rilevando l'eredità concettuale di Maxwell, Boltzmann approfondì in modo totalmente originale l'uso degli argomenti probabilistici nella trattazione di problemi meccanici. Sfruttando le sue precedenti analisi sul problema dell'equilibrio egli propose una concezione dell'irreversibilità come processo verso lo stato più probabile che culminò con la dimostrazione del celebre "teorema-H", una delle costruzioni concettuali più sorprendenti e innovatrici dell'intera storia della scienza.
22,00

Tre sull'altalena

di Luigi Lunari

editore: Book time

pagine: 192

10,00

Upanishad

editore: Book time

pagine: 141

"Upanishad" (parola sanscrita, "sedere ai piedi di un maestro", "sottostare a un insegnamento") è la denominazione comune a un complesso di testi indiani, di varia ampiezza e di varia forma, contenenti dottrine esoteriche e considerati come appendici degli "Aranyaka" ("meditazioni"). Appartengono alla fase letteraria più antica, non solo dell'India, ma di tutta la letteratura indoeuropea. Le "Upanishad" risalgono al periodo compreso fra l'VIII e il V secolo a.C. e affrontano e approfondiscono l'interpretazione filosofico-mistica dell'antica parola rivelata, della pratica del culto e dei problemi dell'origine dell'universo; cioè dei temi trattati nei quattro testi, i "Veda" ("scienza"). Introduzione di Peter Otiv Norton.
9,50

L'arte di amare

di Kokkoka

editore: Book time

pagine: 122

In questo testo erotico, capolavoro dell'età medievale indiana nella tradizione del Kama Sutra, troviamo l'esaltazione della sensualità dei corpi, degli intrighi amorosi, delle unioni fantasiose. L'autore, Kokkoka, si rivolge in particolare alla coppia unita in matrimonio, affinché «il marito possa vedere con la moglie come se avesse trentadue donne, godendo in modi differenti e non arrivando mai alla sazietà».
9,50

La scienza come collettivo di pensiero

Saggi sul fatto scientifico

di Fleck Ludwik

editore: Book time

pagine: 156

Sei saggi inediti in italiano, che vanno naturalmente a integrare l'opera principale di Ludwik Fleck nell'ambito della filosof
18,00

Coppi e il diavolo

di Gianni Brera

editore: Book time

pagine: 158

Il libro segue le tappe della carriera del campione con grande realismo e la cronaca dell'ambiente sportivo è fedele come può esserlo la testimonianza di un critico che in quegli anni era già in pista. Brera racconta quello che si nasconde dietro la facciata: i retroscena della vita di un uomo con le sue debolezze, le sue gioie, i suoi errori, che ha scelto il duro mestiere di pedalare per vincere il diavolo che segue ognuno di noi e che per Coppi è stato dapprima la bicicletta, poi Bartali, poi l'amore passionale e distruttivo per la "Dama Bianca", infine la malaria mortale. Il libro ha fatto di Coppi, personaggio romanzesco per natura, un vero personaggio da romanzo epico.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.