Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Edizioni clandestine

La rossa primavera

editore: Edizioni clandestine

pagine: 250

La Resistenza, in particolare la lotta partigiana nel nord Italia, le barricate popolari di Parma, un attentato dimostrativo contro il Vaticano, la partecipazione dei volontari internazionalisti alla guerra di Spagna. Sono questi alcuni degli episodi storici che ispirano La rossa primavera, una raccolta di racconti sull'antifascismo che si sviluppa attraverso vicende private di vita quotidiana e d'amore. Vi si narrano passioni, sofferenze, tensioni individuali e collettive che hanno indelebilmente segnato il secolo scorso, attraverso lo sguardo di personaggi meno noti, entrati, seppur tacitamente, nella nostra Storia. Con scritti di: Fulvia Alberti, Nanni Balestrini, Francesco Barilli, Sergio Bianchi, Geraldina Colotti, Erri De Luca, Ivan Della Mea, Daniela Frascati, Ermanno Gallo, Elena Gianini Belotti, Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli, Alessandro Pera, Lidia Ravera, Ivo Scanner, Paola Staccioli, Roberto Tumminelli.
14,00

I diari segreti del medico di Hitler

di Irving David

editore: Edizioni clandestine

pagine: 300

È stata una lunga ricerca
15,00

Diario del seduttore

di Sören Kierkegaard

editore: Edizioni clandestine

pagine: 156

"Il diario del seduttore", pubblicato per la prima volta nel 1843, mette in scena il raffinato gioco di un seduttore psichico fuori dal comune. Si racconta la trama sottile in cui il protagonista Giovanni avvolge la giovane Cordelia per conquistarla e subito dopo abbandonarla alla sua logorante disperazione. La seduzione è per lui arte, egli non gode del possesso, ma della rappresentazione della conquista, il suo obiettivo è il dominio e il soggiogamento psicologico dell'amata. La riuscita della seduzione, nel comportare la fine del gioco, determina così per lui anche la cessazione del piacere.
8,50

Il Vangelo di Satana

di Giorgio Bertolizio

editore: Edizioni clandestine

pagine: 253

Il Vangelo di Satana riunisce, in un testo unico, quanto narrato della vita di Gesù da oltre una ventina di apocrifi neo-testamentari. I brani riportati, con pochissimi aggiustamenti lessicali e cronologicamente disposti nella misura possibile, provengono dalle seguenti fonti: Protovangelo di Giacomo, Vangelo dello Pseudo-Matteo, Vangelo dell'infanzia armeno, Vangelo dell'infanzia arabo-siriaco, Vangelo dello Pseudo-Tommaso, Vangelo degli Ebioniti, Vangelo dei Nazarei, Vangelo di Tommaso, Vangelo di Giuda, Vangelo di Filippo, Vangelo degli Egiziani, Vangelo di Nicodemo, Vangelo di Pietro, Vangelo di Gamaliele, Libro sulla natività di Maria, Storia di Giuseppe il falegname, Lettera di Lentulo, Libro di Giovanni Evangelista, Dichiarazione di Giuseppe di Arimatea, Transito della Beata Maria Vergine, Atti di Giovanni, Pistis Sophia, Codice Arundel 404, Codice Hereford 0.3.9, Papiro di Fayyum, Papiro Egerton 2, Papiro di Ossirinco 840, Frammenti di testi copti.
12,00
14,99

Terminal

di Pakarov Luca

editore: Edizioni clandestine

pagine: 208

11,00

Natural born killer. La mia storia d'amore con un serial killer

di Fawkes Sandy

editore: Edizioni clandestine

pagine: 221

Quando la giornalista inglese Sandy Fawkes incontrò un americano alto e di bell'aspetto, nel bar di un hotel ad Atlanta, in Ge
14,00

The adventurist. Vivere pericolosamente nei luoghi più remoti del pianeta

di Pelton Robert Y.

editore: Edizioni clandestine

pagine: 253

Robert Young Pelton, considerato "l'icona del viaggio estremo", è animato dall'insaziabile desiderio di avventurarsi negli ang
14,00

L'anticristo. Maledizione del cristianesimo

di Nietzsche Friedrich

editore: Edizioni clandestine

pagine: 87

In tono ultimativo, questa è l'opera con la quale Nietzsche, in quello che rappresenta un attacco radicale a tutta la nostra c
7,99

Dead man walking. La mia voce dal braccio della morte

di Hathorn Gene W.

editore: Edizioni clandestine

pagine: 247

Internato nel braccio della morte, in Texas, in questo scioccante e commovente diario Gene Hathorn mescola i ricordi della vit
14,00

Fragole e sangue

editore: Edizioni clandestine

pagine: 238

Zona rossa, invalicabile. Slogan e pugni chiusi, agitati come mazze. È la piazza delle contestazioni degli anni '60 e '70, dove il risveglio tumultuoso della coscienza operaia, studentesca e femminile aduna cortei quasi quotidiani, manifestazioni organizzate. Protagonisti, gli autori di questa raccolta, nomi importanti della letteratura italiana, ricordano la gioventù quale forza traboccante che detesta freni e barriere, odia i privilegi, e vuole che tutti stiano bene, soprattutto i meno fortunati.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.