Il tuo browser non supporta JavaScript!

Firenze University Press

Liberalismo, democrazia, socialismo. L'itinerario di Carlo Rosselli

di Carmelo Calabrò

editore: Firenze University Press

pagine: 122

Negli ultimi anni, il leader di "Giustizia e Libertà" è stato al centro di un'ampia e rinnovata attenzione. L'autore ricostruisce l'itinerario di Carlo Rosselli, conducendo l'analisi teorica alla luce della complessità del contesto storico. Dagli anni della Grande Guerra all'esilio in Francia, riflessione intellettuale e impegno politico connotano il percorso dell'antifascista fiorentino come fili intrecciati e inestricabili. Nel tentativo di individuare i passaggi chiave di una ricerca inquieta, il volume segue le tappe di un pensiero in divenire. Pensiero che matura attraverso il confronto critico con la teoria liberale e la dottrina marxista, trova ispirazione nel socialismo inglese e concepisce l'opposizione al regime fascista come premessa a un progetto di democrazia progressiva.
15,50

Giornata di studio per giovani ricercatori su innovazione tecnico scientifica in Italia nei settori dell'energia elettrica e ICT

editore: Firenze University Press

pagine: 84

Il volume, nell'ambito delle manifestazioni per il bicentenario della nascita di Antonio Meucci, contiene le memorie presentate alla Giornata di Studio avente per tema l'innovazione tecnico-scientifica in Italia nei settori dell'energia elettrica e delle telecomunicazioni, organizzata a Firenze presso la Facoltà di Ingegneria da AICT (Associazione per la Tecnologia dell'Informazione e delle Comunicazioni) e AEE (Associazione Energia Elettrica, della Federazione AEIT). La prima parte del volume, che presenta tre memorie ad invito, ha come tema il passato, presente e futuro delle telecomunicazioni, mentre la seconda parte, comprendente nove memorie selezionate su base open call, è dedicata ai contributi originali prodotti da giovani ricercatori nei settori dell'energia elettrica e delle telecomunicazioni.
17,50

Elementi di chimica

di Roberto Spinicci

editore: Firenze University Press

pagine: 504

Il volume si propone come supporto didattico per gli studenti del primo anno di molte Facoltà universitarie, essendo concepito per la nuova tipologia di corsi stabilita dal recente riordino degli studi. L'obiettivo principale è pertanto quello di fornire uno strumento per lo studio della chimica di base e degli argomenti classici di un corso di Chimica, cercando di stabilire un filo conduttore nella trattazione dei vari argomenti. L'opera si articola quindi, fondamentalmente, in due parti affinché lo studente possa rendersi conto, attraverso lo studio della chimica, della formazione delle risorse e dei materiali presenti sulla terra, delle loro proprietà energetiche e strutturali e della loro reattività. La prima parte si sviluppa pertanto attraverso l'analisi delle proprietà del nucleo atomico e quindi attraverso quella delle proprietà strutturali che spiegano la stabilità della materia. Infine la seconda parte affronta invece l'analisi della reattività della materia approfondendo i concetti dell'equilibrio chimico e della cinetica chimica.
31,90

Teorie sociologiche alla prova

editore: Firenze University Press

pagine: 288

Onestà intellettuale e sfida alla retorica sono i due obiettivi strategici di chi si avventura nell'incerta strada della conoscenza sociologica. Questo libro non pretende di rispondervi in pieno, ma vuole comunque tentarne un parziale rispetto. Maturato in una pluriennale esperienza didattica e di ricerca, adotta una linea interpretativa di valorizzazione del punto di vista dell'attore sociale, considerato però nel suo stretto rapporto, simbiotico e processuale, con la società nella quale si muove, una società non astratta e generica, ma indagata e capita nella sua dimensione concreta, di vita quotidiana e di relazioni sociali. La sua organizzazione segue uno schema pressoché identico in tutti i capitoli, procedendo in forma dialogica dall'individuazione delle categorie centrali per il problema trattato fino alla sua o alle sue applicazioni empiriche, con una cerniera tra i due momenti costituita dal contributo dell'autore o della scuola sociologica più rilevanti per il tema.
18,90
25,90

Modelli della spiegazione scientifica

di Alberto Peruzzi

editore: Firenze University Press

pagine: 246

Qual è la struttura di una spiegazione scientifica? Quanti tipi di spiegazione ci sono? La scienza offre davvero spiegazioni? Dal modello tradizionale, secondo cui "spiegare" significa "trovare le cause" si è passati al modello nomologico-deduttivo (ND), introdotto da Hempel e Oppenheim nel 1948, che fa di una spiegazione un'inferenza logica tratta da leggi e condizioni specifiche, senza alcun riferimento alle cause. Il modello ND è stato poi integrato da spiegazioni statistico-induttive, ma le obiezioni mosse al modello da Salmon hanno stimolato, negli ultimi decenni, proposte di modelli alternativi, fra i quali il modello pragmatico e quello "unificazionista", fino al recupero della nozione di causa da parte dello stesso Salmon. In quest'opera si analizzano i problemi epistemologici concernenti la spiegazione, giungendo a recuperare quel legame fra spiegazione e verità che nel Novecento si era cercato di eliminare.
18,90

Manuale di base di storia della filosofia

Autori, indirizzi, problemi

editore: Firenze University Press

pagine: 280

Il manuale di base si propone come testo fondamentale per coloro che si avvicinano per la prima volta alla storia della filoso
18,50

Antropologia molecolare. Manuale di base

di Caramelli, David

editore: Firenze University Press

pagine: 330

Antropologia molecolare è un manuale che nasce dalla consolidata esperienza dell'autore e che tratta approfonditamente una del
21,50
19,50
18,00

L'Europa dei partiti

Per una sociologia dei partiti politici nel processo di integrazione europea

di Viviani, Lorenzo

editore: Firenze University Press

pagine: 230

23,50
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.