Il tuo browser non supporta JavaScript!

Marinotti

L'aroma del mondo. Gusto, olfatto e atmosfere

editore: Marinotti

pagine: 148

L'aroma del mondo coinvolge il lettore in due avventure intellettuali
16,50

L'arte e i suoi oggetti

di Wollheim Richard

editore: Marinotti

pagine: 146

L'arte e i suoi oggetti di Wollheim è uno dei grandi classici dell'estetica americana contemporanea, e si pone accanto a opere
16,50

Estetica e modernità

di Joachim Ritter

editore: Marinotti

pagine: 182

Perché solo nell'età moderna nasce l'estetica? Perché solo allora, ossia a partire dal Settecento, si comincia ad apprezzare la bellezza della natura e si ritiene l'arte capace di dire la verità sulle cose? La risposta di Potter è tanto limpida quanto meditata: nell'età moderna solo l'arte può frenare il disincanto scientifico e razionalistico del mondo. Solo nella sfera estetica, infatti, sopravvive lo sguardo libero e contemplativo sulla totalità dell'essere che per gli antichi costituiva la massima felicità. Queste lezioni, risalenti agli anni 1947/48 e 1962, ma inedite anche in Germania fino al 2010, hanno esercitato una potente influenza su un'intera generazione di filosofi che ebbero l'occasione di ascoltarle. Ed è agevole capire perché. Esse offrono, infatti, un'introduzione didatticamente assai efficace all'estetica (filosofica) e ad alcuni suoi concetti fondamentali (bello, sublime, immagine, genio, mimesi e soprattutto natura in quanto paesaggio), ma anche una profonda e suggestiva reinterpretazione della centralità della dimensione estetica nel mondo contemporaneo.
20,00

Madre materia

di Fernando Espuelas

editore: Marinotti

pagine: 212

"Vuoto e materia formano la polarità di base dell'architettura": con queste parole iniziava il precedente libro di Fernando Espuelas, che sul "Vuoto" come ambito specifico della disciplina architettonica si esprimeva. Ora, a otto anni di distanza da quel fortunato libro, l'attenzione di Espuelas si sposta invece sulla seconda metà di quella dicotomia, la "Materia", indagata qui nella sua essenza primaria, prima cioè che venga trasformata dall'uomo in materiale da costruzione. Il titolo stesso del nuovo lavoro di Fernando Espuelas è eloquente nell'evocare il rapporto ancestrale dell'uomo, prima ancora che dell'architetto, con la materia: Madre Materia. Dalla materia, e in architettura soprattutto, nasce ogni cosa; madre materia come Madre Terra. Dice l'autore: "La necessità di occuparsi della materia in una società dominata dall'immagine può sembrare una forma di resistenza. Questa mia indagine risponde all'esigenza di ristabilire una sorta di giustizia nel sempre vivo dualismo tra immagine e fisicità, tra forma e materia. Il testo che qui si presenta oscilla tra filosofia e architettura, tentando di quando in quando di fonderle con gli impagabili apporti dell'arte".
23,00

La storia dell'essere

di Heidegger Martin

editore: Marinotti

pagine: 206

I testi raccolti nel volume "La storia dell'essere", risalenti agli anni 1938-1940, rappresentano un documento di notevole imp
22,00

La metafisica della bellezza

di Zangwill Nick

editore: Marinotti

pagine: 268

La bellezza pervade la nostra vita quotidiana: è oggetto di desiderio, è criterio di scelta, è contrassegno di status e addiri
27,00

Lo spazio nella forma

La scultura di Oteiza e l'estetica basca

di Zuaznabar Gillermo

editore: Marinotti

pagine: 204

La grande tradizione della scultura europea delle avanguardie ha un interprete importante nell'artista basco Jorge Oteiza
23,00

La macchina del tempo

Leggere la città europea contemporanea

editore: Marinotti

pagine: 232

La città europea è un viaggio nel tempo
23,00

La trascendenza dell'ego

di Sartre Jean-Paul

editore: Marinotti

pagine: 98

Scritto al suo rientro dal viaggio in Germania, dove aveva studiato la fenomenologia di Husserl, "La trascendenza dell'Ego" è
12,00

Nuova fenomenologia

Un'introduzione

di Schmitz Hermann

editore: Marinotti

pagine: 154

L'uomo europeo moderno concepisce se stesso come un soggetto individuale, in possesso di un proprio privato mondo interiore
16,50

Oltre il cubismo

editore: Marinotti

pagine: 71

Dopo e oltre il Cubismo: dall'incontro fatalmente casuale (nello studio del grande architetto Auguste Perret) fra un giovane,
10,00

Bergson

Una sintesi

di Ronchi Rocco

editore: Marinotti

pagine: 205

Henri Bergson (1859-1941) è stato tra i massimi filosofi del Novecento
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.