Il tuo browser non supporta JavaScript!

nuovadimensione

La Resistenza nel mondo contadino. La lotta di liberazione nel Portogruarese

di Aldo Mori

editore: nuovadimensione

pagine: 352

Un libro fondamentale per comprendere il fenomeno della resistenza nel Veneto Orientale. La riedizione di un'opera di successo dello storico Aldo Mori, che tanto ha fatto per l'impegno culturale e civile nel suo territorio. Il libro è stato pubblicato la prima volta nel 1977 e costituisce una base di partenza fondamentale per chi vuole conoscere la storia del movimento di Liberazione nel Portogruarese, nei suoi rapporti con i territori contigui e all'interno della cultura popolare di questa zona. Il volume viene ora ripubblicato in una nuova veste e con aggiornamenti e contributi autorevoli come primo atto del neonato Centro di Documentazione di Portogruaro intitolato proprio a Mori. Questa seconda edizione ripropone integralmente il testo della prima ed è arricchita da un'approfondita rassegna bibliografica sulla questione resistenziale del territorio veneto-friulano e da alcune testimonianze sulla figura del maestro Aldo Mori, scomparso nel 2006.
16,00

Atlante degli anfibi e dei rettili del Veneto

editore: nuovadimensione

pagine: 240

Questo volume offre un quadro aggiornato e completo sulla distribuzione degli Anfibi e Rettili nel territorio regionale veneto, sintetizzando e cartografando una notevole mole di dati raccolti negli ultimi vent'anni grazie ad una apposita ricerca sostenuta e realizzata dall'Associazione Faunisti Veneti. Questa indagine ha avuto come obiettivi fondamentali la definizione della composizione attuale dell'erpetofauna veneta, la caratterizzazione della distribuzione geografica delle diverse specie e la valutazione dello status di conservazione delle stesse. Il volume presenta i risultati di questa indagine in forma divulgativa e scientificamente corretta.
24,00

Corruptio optimi pessima

di Antonio Turolo

editore: nuovadimensione

pagine: 132

La poesia di Turolo ha una voce chirurgicamente inespressiva, non tenta effetti, non fa sforzi, ha un'ironia sincera, priva di astuzia, ha un rammarico tenue e diretto, ha una tenerezza semplice e spontanea. Racconta la vita, la morte, le emozioni del quotidiano.
11,00

Il filo rosso. Breve storia della Cgil nel Veneto bianco

di Giovanni Sbordone

editore: nuovadimensione

pagine: 250

La storia della Cgil in Veneto dai primi decenni del Novecento ai giorni nostri. Uno spaccato economico e sociale del Veneto per una volta raccontato non dal punto di vista degli imprenditori. I primi di maggio nelle piazze di inizio Novecento, al canto dell'Inno de lavoratori, del Va pensiero o della Marsigliese; il "fare come la Russia" del 1919-20, con gli assalti alle ville padronali e l'agrario che se la fa sotto dalla paura; le bestie affamate che urlano nelle stalle durante gli scioperi agricoli del 1947; le biciclette dei lavoratori schiacciate dalle camionette della Celere negli anni Cinquanta; e poi gli incendi di copertoni sui cavalcavia di Marghera e la statua di Marzotto che cade faccia avanti nella polvere. Anche queste sono istantanee dall'album di famiglia del Veneto "bianco" e moderato. È un filo rosso, appunto, quello che unisce le Camere del lavoro di fine Ottocento alla Cgil dei giorni nostri e che, ripercorso qui a grandi passi, racconta - insieme alle lotte dei lavoratori e alle conquiste sindacali - oltre un secolo di storia economica e sociale del Veneto. Vista, per una volta, dall'altra parte.
18,00

Il lavoro dei bambini

di Monica Ruffato

editore: nuovadimensione

Un libro che entra nella controversa questione del lavoro minorile a partire da racconti ed esperienze di coloro che lo vivono sulla propria pelle, ma anche di coloro che non tendono a scandalizzarsi di fronte al fenomeno e che si interrogano piuttosto sui significati che attribuiscono al lavoro, sull'apporto della propria esperienza nella società nella quale vivono, sul ruolo sociale che giocano. Le testimonianze dei bambini-lavoratori raccolte in questo libro consentono di tracciare una panoramica delle infinite facce del lavoro minorile, che vanno dallo sfruttamento all'impegno e alla lotta per un lavoro degno per tutti, ognuna attraversata dalla speranza di un miglioramento delle proprie condizioni di vita, non soltanto dal punto di vista economico, ma nei vari aspetti di costruzione identitaria individuale e collettiva di ogni essere umano.
13,00

Contrade a venire. Il Veneto dopo il Duemila. Idee e voci per una regione più verde

editore: nuovadimensione

pagine: 400

Il disegno d'insieme del paesaggio veneto è andato in frantumi, e con esso un'idea di convivenza e simbiosi con l'ambiente
14,50

Aymen aymen

di Nico Naldini

editore: nuovadimensione

pagine: 100

"Aymen", un nome che suona come una parola di rammarico, dà il titolo a questa raccolta, divisa in due sezioni, che riepilogano le coordinate della nuova, feconda stagione poetica di Naldini. E' proprio la ricerca di un ungarettiano "paese innocente", e l'esperienza che ne consegue, a determinare lo scatto della nuova poetica di Naldini. In questo nordafrica il poeta ritrova la bellezza selvaggia e antica, incosapevole di se stessa, però egli non sa né potrebbe, neppure volendolo, abbandonare la conoscenza del dolore e l'intelligenza della vita. Da questo contrasto, con un piede in paradiso ritrovato e l'altro che non può più staccarsi dal suolo dove avvinghiano le esperienze di una vita, Naldini deriva la sua nuova voce poetica.
7,50

Pagati per vergognarci. Manuale di sopravvivenza nell'impiego pubblico

di Mariolina Toniolo

editore: nuovadimensione

pagine: 100

Con uno sguardo un po' ironico e un po' partecipe ai comportamenti e ai luoghi comuni che fanno dell'impiego pubblico un mondo a sé, il tentativo di capire. ricorrendo a qualche nozione di economia e sociologia e molto all'esperienza, il paradosso di una condizione vissuta come frustrante proprio per l'assenza di un padrone visibile. Una guida per sopravvivere nel settore evitando di pagare prezzi troppo alti e soprattutto di diventare quello che non vorremmo essere.
9,00

Le confidenze di un gatto

di Eugenio Bucciol

editore: nuovadimensione

pagine: 168

Fin dall'antichità il gatto è apparso come il più attraente e misterioso fra gli animali, capace di provocare nell'uomo sentimenti opposti, di paura o di familiarità, di odio o di amore. Alla sua seduzione hanno ceduto anche poeti e scrittori dedicandogli rime o prestandogli la parola o producendo, per capirlo, grammatiche e dizionari. Così, dopo essere entrato nelle case il gatto ha fatto capolino anche nel mondo della letteratura. Ma in queste "Confidenze di un gatto" i ruoli si invertono: non è l'uomo a studiare il gatto, ma è quest'ultimo ad analizzare l'uomo. Grazie a una convivenza millenaria, il gatto conosce i limiti dell'uomo, lo studia e ammonisce.
8,90

Nella Repubblica di Santa Margherita. Storie di un campo veneziano nel primo Novecento

di Giovanni Sbordone

editore: nuovadimensione

pagine: 370

Un campo veneziano e le sue molteplici affabulazioni: l'oleografia dei sestieri popolari e la folla degli scioperanti con le bandiere rosse, il Primo Maggio ed il carnevale, un immaginifico capo-portuale chiamato Pastassuta ed una repubblica proclamata all'osteria. Un secolo fa, la nascita della politica di piazza a Venezia: tutt'intorno, le botteghe e i caffè, affollati di scaricatori e artisti, e le visioni stupefacenti dei primi cinematografi. Miti veneziani e riti sovversivi si incarnano nella "Repubblica di Santa Margherita", nata come allegra parodia delle Serenissima ma divenuta presto, nei tumulti del primo dopoguerra, emblema del "bolscevico quartiere" in cui si concentrerà lo scontro tra movimento operaio e squadrismo fascista.
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.