Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Viella

La mobilità sociale nel Medioevo italiano

editore: Viella

pagine: 148

I contributi che compaiono nel volume evidenziano bene, anche attraverso l'analisi di alcuni percorsi individuali, come nella
22,00

La Repubblica del presidente. Istituzioni, pedagogia civile e cittadini nelle trasformazioni delle democrazie

editore: Viella

pagine: 440

Per comprendere le trasformazioni della democrazia e il mutevole rapporto tra poteri pubblici e cittadini, sempre più centrali
36,00
29,00

L'episcopato di Brescia nel basso medioevo

di Fabrizio Pagnoni

editore: Viella

pagine: 354

Facendo leva su una documentazione notevole, per quantità e qualità, questo libro propone un'analisi ad ampio spettro sul gove
32,00

La laicità dei cattolici. Francia, Spagna e Portogallo sul declinare del XX secolo

editore: Viella

pagine: 360

La storia dell'Occidente conosce da secoli, pur con pause e arretramenti, il ridimensionamento dell'influente presenza delle i
30,00

I briganti e le vittime della nazione. Il paradigma vittimario nella storia d'Italia dal Risorgimento al tempo presente

editore: Viella

pagine: 424

Il volume ricostruisce il modello vittimario partendo dalla Repubblica napoletana (1799) fino ad arrivare alle vittime delle m
35,00

L'aborto nell'Italia moderna

di John Christopoulos

editore: Viella

pagine: 300

Nell'Italia del XVI e XVII secolo la pratica dell'aborto fece parte dei casi della vita di molte donne di ogni condizione soci
30,00

L'asino e il battello. Ripensare l'economia del Mediterraneo medievale, 950-1180

di Chris Wickham

editore: Viella

pagine: 884

Troppo spesso il Mediterraneo medievale viene ancora oggi interpretato alla luce di paradigmi obsoleti, che si basano sulla pr
76,00

Un'oligarchia urbana. Politica ed economia a Torino fra Tre e Quattrocento

di Alessandro Barbero

editore: Viella

pagine: 420

Alla fine del Trecento, Torino è una città provata dalla guerra e dalla recessione e la sua popolazione è in calo
29,00

L'atto sospeso. Azione e inazione dell'eroe dall'Iliade a Virginia Woolf

di Sara De Simone

editore: Viella

pagine: 188

Che cosa accade in una narrazione quando l'eroe - creatura d'azione per eccellenza - si ferma e non agisce? Pensiamo ad Achill
20,00

Andrea Costa e Giovanni Pascoli. Un'amicizia socialista

di Elisabetta Graziosi

editore: Viella

pagine: 512

Questo libro parla di due vite parallele, quelle di Giovanni Pascoli e di Andrea Costa, due romagnoli che ebbero un ruolo impo
42,00

Antifasciste e antifascisti. Storie, culture politiche e memorie dal fascismo alla Repubblica

editore: Viella

pagine: 416

Da alcuni decenni l'antifascismo pare aver perso la sua rilevanza nel dibattito civile e storiografico
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.