Il tuo browser non supporta JavaScript!

Viella

Politiche e giustizia a Bologna nel tardo Medioevo

di Sarah R. Blanshei

editore: Viella

pagine: 576

Nel nono centenario del Comune di Bologna, questo volume di Sarah Rubin Blanshei, frutto di trent'anni di ricerche in un grande archivio giudiziario medievale, mette sotto la lente in modo sistematico non solo le affermazioni teoriche della cultura giuridica, ma anche alcune migliaia di processi dei secoli XIII e XIV: verbali di istruttorie, deposizioni testimoniali, perizie, consulenze tecniche e giuridiche, che costituiscono le serie giudiziarie del podestà e del capitano del popolo. Ma in questo libro c'è anche molto altro. La storia di un sistema di governo, il "comune di popolo", in una delle sue più evolute realizzazioni istituzionali, viene infatti esaminata ricostruendo molte migliaia di carriere politiche dei cittadini bolognesi, attraverso un secolo decisivo per la storia cittadina. E così anche temi di grande attualità, come la partecipazione e l'esclusione, il sistema di governo popolare e la sua deriva oligarchica, possono abbandonare il campo delle enunciazioni teoriche, per prendere corpo nei ritmi della vita assembleare e nella concretezza dei rapporti di potere.
45,00
30,00

La memoria post mortem dall'antichità al Medioevo

editore: Viella

pagine: 236

Con l'espressione «memoria post mortem» si intende alludere a una serie di processi, letterariamente, storiograficamente e art
36,00

Graffiti malatestiani. Storie di donne, uomini, muri e banchi (secoli XV-XXI)

editore: Viella

pagine: 140

Scrivere su superfici non concepite per l'esposizione di scritture è notoriamente un fatto antico quanto l'uomo, o almeno l'es
25,00

La laicità dei cattolici. Francia, Spagna e Portogallo sul declinare del XX secolo

editore: Viella

pagine: 360

La storia dell'Occidente conosce da secoli, pur con pause e arretramenti, il ridimensionamento dell'influente presenza delle i
30,00

Orazio. Tradizione e fortuna in area trobadorica

di Marco Bernardi

editore: Viella

pagine: 414

I rapporti tra la poesia trobadorica e quella d'età classica vantano un'antica tradizione di studi che riguardò in primo luogo
39,00

La mobilità sociale nel Medioevo italiano

editore: Viella

pagine: 148

I contributi che compaiono nel volume evidenziano bene, anche attraverso l'analisi di alcuni percorsi individuali, come nella
22,00

L'episcopato di Brescia nel basso medioevo

di Fabrizio Pagnoni

editore: Viella

pagine: 354

Facendo leva su una documentazione notevole, per quantità e qualità, questo libro propone un'analisi ad ampio spettro sul gove
32,00

Incunaboli a Catania

editore: Viella

pagine: 352

Questo volume è il secondo della serie "Incunaboli a Catania" e contiene la descrizione dei 113 incunaboli (più un caso dubbio
40,00

L'invenzione della fiducia. Medici e pazienti dall'età classica a oggi

editore: Viella

pagine: 228

Questo libro ricostruisce in una prospettiva storica il percorso lungo il quale il rapporto tra il medico e il paziente si è s
25,00

Dante poeta-giudice del mondo terreno

di Roberto Antonelli

editore: Viella

pagine: 276

Il libro propone di leggere la Commedia come un gigantesco teatro della memoria e del mondo, costruito su fitte relazioni inte
27,00

La fama delle donne. Pratiche femminili e società tra Medioevo ed Età moderna

editore: Viella

pagine: 352

Fama e genere, un nesso che rimarca la complessità di una relazione che persiste nei secoli nell'elaborazione giuridica e nell
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento