Il tuo browser non supporta JavaScript!

Einaudi: Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie

Due

La macchina della teologia politica e il posto del pensiero

di Esposito Roberto

editore: Einaudi

pagine: 233

Alla fine di un dibattito che ha attraversato l'intero Novecento, il significato ultimo della nozione di "teologia politica" c
21,00

Trattato dell'argomentazione

La nuova retorica

editore: Einaudi

Dai tempi di Descartes, le scienze dimostrative sono ritenute il regno della razionalità, mentre tutto ciò che non è dimostrab
34,00

Agostino d'Ippona

di Brown Peter

editore: Einaudi

Questa biografia, ormai considerata un classico all'altezza di quella personalità eccezionale che fu Agostino d'Ippona, viene
30,00

Storia europea della letteratura francese. Vol. 2: Dal Settecento all'età contemporanea.

Dal Settecento all'età contemporanea

editore: Einaudi

Anche questo secondo volume intende sottolineare la dimensione europea di una letteratura che viene studiata, di solito, in te
30,00

Storia europea della letteratura francese. Vol. 1: Dalle origini al Seicento.

Dalle origini al Seicento

editore: Einaudi

La letteratura francese si è imposta nel mondo come "terza letteratura classica", sia per la sua durata (dieci secoli, dalla C
30,00

Modernità

Comprendere il presente

di Wagner Peter

editore: Einaudi

Definiamo la nostra epoca moderna, ma cosa significa "moderna" e come può una riflessione sulla "modernità" aiutarci a capire
18,00

Psicologia delle masse e analisi dell'Io

di Freud Sigmund

editore: Einaudi

Testo tragico e profetico, questo saggio freudiano del 1921 sulla psicologia dei gruppi e sui processi di massificazione che c
16,00

La città vivente

di Wright Frank L.

editore: Einaudi

Sul tema della città dell'avvenire, Wright ha lavorato per un quarto di secolo, nel modo che gli era tipico e che accentuava q
25,00

Storia della fotografia in Italia

Dal 1839 a oggi

di D'Autilia Gabriele

editore: Einaudi

Quando, nel 1839, viene annunciata la scoperta della fotografia, l'Italia è già impegnata nel processo politico che la porterà
32,00

Pietro il Grande

di Hughes Lindsey

editore: Einaudi

pagine: 376

L'esistenza di Pietro il Grande (1672-1725) traboccò a tal punto di drammi personali e aspetti bizzarri, da irradiare un senso
26,00

L'altro e l'altrove. Antropologia, geografia e turismo

editore: Einaudi

pagine: 230

Mai come negli ultimi decenni il turismo è diventata un'attività che si nutre di immagini e di immaginari. Viviamo in una società fortemente mediatizzata, che produce un'enorme quantità di immagini finalizzate alla conoscenza e al consumo di luoghi e persone, che diventano patrimonio condiviso delle varie "comunità" turistiche e si trasformano via via in una sorta di icone. Partendo da approcci disciplinari diversi ma convergenti, come quello dell'antropologia culturale e della geografia, Marco Aime e Davide Papotti, basandosi su un percorso teorico supportato dall'analisi di casi esemplari, mettono in luce alcuni dei meccanismi che portano alla costruzione degli immaginari relativi a luoghi, spazi, eventi e dimensioni di vita esotiche. Immagini e immaginari che condizionano fin da prima della partenza ogni forma di incontro con la diversità, sia essa di carattere naturalistico-ambientale, sia invece di tipo etnico-culturale, e che determinano il nostro rapporto con l'altro e con l'altrove, perpetuandosi e riproducendosi in una sorta di circolo autoreferenziale.
18,00

L'enigma democrazia. Le idee politiche nell'Europa del Novecento

di Jan-Werner Müller

editore: Einaudi

pagine: 372

Frutto di una ricerca decennale, questo libro ricostruisce le complesse vicende del pensiero politico nell'Europa occidentale e orientale del Novecento. In un intreccio esemplare di storia intellettuale, politica e culturale, l'autore enuclea le idee che hanno informato il tumultuoso periodo degli estremismi ideologici precedenti al 1945, cosi come la liberalizzazione della politica occidentale dopo il secondo conflitto mondiale. Accanto ai vividi ritratti di celebri pensatori politici, "enigma democrazia" riporta alla luce i profili di innumerevoli personaggi oggi ingiustamente dimenticati, e di movimenti e istituzioni che da essi trassero ispirazione. L'autore riserva particolare attenzione alle idee messe in campo per legittimare il fascismo e al loro rapporto con il genere di democrazia liberale che prese piede nell'Europa occidentale del dopoguerra. Si concentra poi sulle grandi sfide rappresentate dal '68 e dall'avvento del "neoliberismo", per approdare a una severa valutazione critica dell'attuale età post-ideologica.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.