Il tuo browser non supporta JavaScript!

Emi: Vita di missione

Amiamo chi non è amato. Testi inediti

di Teresa di Calcutta (santa)

editore: Emi

pagine: 91

"Dedichiamo il nostro servizio a quelli che consideriamo i più poveri tra i poveri spiritualmente, coloro che non sono amati, non sono voluti, non sono assistiti, persone che nessuno ama". Il nome di Madre Teresa è indissolubilmente intrecciato all'amore per i più bisognosi: i derelitti di Calcutta, gli emarginati delle tante baraccopoli del pianeta, i dimenticati delle periferie di ogni dove. In questo libro, che raccoglie alcuni suoi interventi inediti, la donna che Francesco ha proclamato santa rivela il cuore della sua missione: "La povertà, per noi, è la libertà di servire i più poveri tra i poveri". La consonanza di Madre Teresa con papa Bergoglio (che ha steso di suo pugno la Prefazione a questo testo) è eloquente: "I poveri sono speranza - afferma la suora con il sari, e sembrano parole del pontefice argentino -. La speranza non è altro che gioia. Quando veramente conosceremo i poveri, potremo sperimentare la gioia che loro sanno donare". Sono pagine da gustare, queste, per entrare, credenti e non credenti, nell'intimo di una donna che ha segnato la nostra epoca, testimoniando come la carità sia lo stile di vita migliore per realizzarci come persone.
9,50

Alle periferie del mondo. La testimonianza cristiana al passo di papa Francesco

di Albanese Giulio

editore: Emi

pagine: 128

Che intende dire papa Bergoglio quando sprona la chiesa a "uscire verso le periferie esistenziali"? L'espressione ha un'ampia
11,00

I Rivoluzionari di Dio. Interviste impossibili a 33 ribelli della fede. Da Paolo di Tarso a Óscar Romero

di Mario Bandera

editore: Emi

pagine: 192

Una raccolta di dialoghi "immaginari" ma anche molto reali tra l'autore e 33 testimoni per raccontare le loro esistenze dedicate a Dio e al prossimo, leggendo nella loro testimonianza l'urgenza dell'annuncio cristiano per l'oggi. Si va da San Paolo a Charles de Foucauld, da Martino di Porres a Edith Stein, da Cirillo e Metodio fino a mons. Romero.
14,00
12,90

Quale futuro per la Chiesa in Cina?

di Lazzarotto Angelo S.

editore: Emi

pagine: 160

Nella Cina comunista la Chiesa è sull'orlo di una rottura dalle conseguenze imprevedibili, dopo che le autorità hanno imposto
11,00

Aveva programmato la sua vita così

di Vittorio Farronato

editore: Emi

pagine: 112

Gli alunni di due quinte classi della scuola primaria (a Stresa, sul Lago Maggiore) intervistano un missionario da molti anni nella Repubblica Democratica del Congo. Gli chiedono della sua vocazione, delle sue scelte, della sua vita missionaria, così come delle abitudini degli africani che ha conosciuto, e in particolare dei bambini. Il libro, in continuità con "Voci d'Africa. I bambini si raccontano" (Emi, 2008), costituisce il coronamento di un progetto di tre anni, durante i quali gli alunni hanno scambiato email con padre Farronato.
10,00

Come colpo di vento

di Alberto Ferri

editore: Emi

La vita di Alberto Ferri, missionario in Ecuador morto nel 2009, raccontata attraverso le sue parole: una raccolta di lettere, curata da Vittoria di Bello Valagussa, che rivela problematiche intime e sofferte. Problematiche ecclesiali, dell'ubbidienza ai superiori, della felicità dei figli di Dio e della sofferenza di fronte alla malattia e alla morte. Il tutto vissuto non in modo teorico o libresco, ma sulla propria elle. I fatti narrati propongono così una meditazione sulla vita, spontanea e aperta, dove è sempre presente la figura di Gesù, fedele compagno e amico.
13,00

Haiti non muore. Il terremoto, Skype e le adozioni internazionali

di Alessandro Corallo

editore: Emi

pagine: 144

"I primi pensieri sono per i bambini... Non sappiamo se sono vivi né se il centro che abbiamo costruito per loro è crollato. Impossibile stare con le mani in mano, senza una risposta." Alla notizia del terremoto di Haiti del 12 gennaio 2010, un redattore di Striscia la notizia si mobilita immediatamente. La tragedia lo tocca da vicino, a motivo della sua decennale frequentazione di quel paese pieno di incanti e di miserie. È solo grazie a Skype che nei primi giorni riesce a comunicare con gli amici haitiani. Due mesi dopo sarà sui luoghi per partecipare al completamento di un nuovo progetto: cento bambini abbandonati nella capitale distrutta vengono accolti nel centro di accoglienza realizzato dall.Anpil nella città di Port-de-Paix. Nella sua appassionata cronaca del dopo terremoto, l.Autore ci apre gli occhi anche sulla problematica delle adozioni. E testimonia la costante ed efficace dedizione di volontari e missionari.
10,00

Vangelo dei migranti. Con gli italiani in terra inglese

di Renato Zilio

editore: Emi

pagine: 128

Pagine vive dalla meditazione che un "missionario dei migranti" fa giorno dopo giorno nella sua parrocchia londinese. A occhi aperti e coi piedi per terra. La sua comunità è un vero microcosmo in cui la vita degli emigrati italiani s'intreccia, oltre che con quella del paese ospite, anche con le comunità portoghese e filippina. Per gli uni e per gli altri - per tutti "emigrare è sempre una lotta. Lo è per il pane e la dignità". Impegno pastorale e sfida del "vivere insieme" si rivelano qui particolarmente vivi, stimolanti e attuali. Una lettura tra prosa e poesia che rinvia il lettore, come in uno specchio, alla realtà degli immigrati in Italia oggi. Strumento prezioso per capire il mondo multiculturale in cui viviamo.
9,00

Gli angeli non pesano. Testimonianze e messaggi da angoli dimenticati del mondo

di Paolo Maracani

editore: Emi

pagine: 144

Paolo Maracani viaggia da un paese all'altro dell'Africa ma non fa il turista, neanche l'esploratore. Fa il servo. Si mette a disposizione: costruisce, trasporta, ripara, insegna. I missionari e le missionarie lo amano ma talvolta lo temono, perché conserva un briciolo dell'efficientismo nordico che vorrebbe fare di tutto per eliminare la sofferenza in fretta, ma la pazienza è una condizione essenziale in terra africana. La sua dote più bella però è l'umiltà. Non si atteggia a maestro, ascolta, alla fine obbedisce e si ha l'impressione che la sua fede cristiana abbia le basi nella loro testimonianza. "Gli angeli non pesano" raccoglie lettere, frammenti di diario, testimonianze, reazioni, sfoghi. Tutto ciò che racconta l'impatto di un volontario con il sorprendente continente africano.
10,00

Il verde tenero delle foglie

di Ettore Fasolini

editore: Emi

pagine: 160

In primavera le foglie appena spuntate hanno un colore verde tenero: è la vita che ricomincia da piccoli inizi, incerti e delicati, ma anche animati da una grande forza nascosta. È un'immagine della nascita, delle origini. "Il verde tenero delle foglie" è la testimonianza di un rapporto felice con il proprio ambiente di provenienza e con la propria vocazione. L'autore, missionario saveriano, racconta soprattutto la storia dei suoi genitori, di cui la sua storia personale sembra quasi un semplice risultato. Mostra così che la missione scaturisce come germoglio da profondi affetti familiari, da un'appartenenza di popolo e di fede, da una terra con il suo paesaggio e i suoi centri abitati. È questo il volto visibile dell'originario dono d'amore che il missionario ha ricevuto e vuole condividere con tutti, a partire dai più lontani e dai più poveri. È la memoria dei primi grandi "prossimi" dell'infanzia - la madre, il padre, i fratelli e le sorelle - che si porta per sempre nel cuore, andando in un'altra terra verso nuovi "prossimi", stranieri e differenti, per celebrare con loro la sorgente eterna del più grande amore alla vita.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.