Il tuo browser non supporta JavaScript!

Franco Angeli: Economia e management

La valutazione delle competenze. Strumenti operativi a supporto dei processi di riconoscimento, validazione e certificazione delle competenze

editore: Franco Angeli

pagine: 128

Il volume ha come principale obiettivo la definizione e descrizione dei risultati di apprendimento in esito a percorsi formativi, la verifica e valutazione dell'acquisizione di competenze e il riconoscimento, la validazione e la certificazione delle stesse. A livello sperimentale si è affrontato il problema della definizione di competenze in vari ambiti disciplinari e/o nelle situazioni di messa in atto delle stesse e si è realizzato un processo di ricerca volto ad individuare degli strumenti utili alla costruzione di un sistema di riconoscimento, validazione e certificazione delle competenze acquisite in ambito formativo. La fase di sperimentazione e verifica a livello operativo ha permesso, attraverso l'analisi dei percorsi formativi presi in esame, di mappare e valutare le competenze del profilo formativo e/o professionale in base agli obiettivi dichiarati attraverso la descrizione del profilo professionale di riferimento (principali mansioni e responsabilità in riferimento alla Nomenclatura delle Professioni (fonte: indagine ISFOL-ISTAT sulle professioni), tenendo conto della suddivisione delle competenze trasversali e tecnico-professionali.
16,50

Elite ed AIM Italia. Mercato alternativo del capitale per valorizzare e sostenere la crescita delle PMI italiane

editore: Franco Angeli

pagine: 136

Dare visibilità e lustro alle aziende virtuose e offrire la possibilità di un accesso facilitato al mercato finanziario del ca
19,00

Cio che è bene per la società è bene per l'impresa. Una rivisitazione di teorie e prassi della responsabilità sociale d'impresa

editore: Franco Angeli

pagine: 368

L'assioma fondante il pensiero economico contemporaneo si può così riassumere: se ognuno persegue (con "efficienza") i propri
40,50

Gli effetti del federalismo municipale sul bilancio dell'ente locale

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Il volume intende offrire un contributo allo studio degli effetti dell'entrata in vigore delle disposizioni contenute nel Decr
34,00

Il risk management. Teoria e pratica nel rispetto della normativa

editore: Franco Angeli

pagine: 656

Il rischio è connaturato all'attività aziendale e la sua adeguata gestione costituisce una fonte di potenziale extra rendiment
46,00

Supply management. Analisi strategica e processi gestionali

di Fabrizio Baldassarre

editore: Franco Angeli

pagine: 320

La gestione degli acquisti è un aspetto del governo d'impresa che per lungo tempo è stato poco considerato, dal punto di vista sia teorico che pratico. Peraltro, da quando Peter Kraljic (1983) affermò che "purchasing must become supplì management", ricercatori, manager e consulenti discutono e reclamano la necessità di una transizione dalla visione tradizionale della funzione acquisti - considerata un puro centro di costo dalle responsabilità prevalentemente amministrative - ad un approccio strategico al supply management. Il supply management, pensato non più solo come valvola di controllo dell'afflusso ottimale di beni e servizi, ma anche come mezzo per la distribuzione di valore organizzativo, può veramente guidare la direzione strategica e supportare le decisioni di business più appropriate. L'adozione di logiche e soluzioni che migliorino la gestione degli acquisti in una prospettiva di supply management è divenuta, pertanto, necessità strategica urgente per ogni impresa. Il volume, alternando casi di studio concreti e considerazioni teoriche, intende dunque fornire - a chi opera nella funzione acquisti e agli studiosi - una riflessione sulle prassi gestionali impiegate nel governo degli acquisti di materiali diretti, indiretti e servizi, nei diversi contesti industriali, affrontando l'analisi dei differenti processi operativi e mettendo in luce gli elementi di maggior rilevanza per il supplì management che intenda sfruttare le potenzialità della funzione.
34,00

Percorsi di ricerca in comunicazione d'impresa

Tendenze, contesti, gestione

 

editore: Franco Angeli

pagine: 336

La comunicazione d'impresa è una disciplina la cui maturazione richiede ricerche e approfondimenti
37,50

Sistemi di gestione dell'energia. La norma EN 16001: efficienza e risparmio energetico per competere

di Stefano Farné

editore: Franco Angeli

pagine: 304

La competitività aziendale e la difesa dell'ambiente sono spesso considerati due obiettivi contrastanti: questo dualismo può e
36,50

XBRL e informativa aziendale. Traiettorie, innovazioni e sfide

editore: Franco Angeli

pagine: 448

L'eXtensible Business Reporting Language (XBRL) è un linguaggio elettronico, della famiglia dell'XML, consistente nell'etichet
38,50

Il check-up finanziario delle PMI reggiane. Capire i numeri e la sostenibilità del ciclo gestionale d'impresa

editore: Franco Angeli

pagine: 192

La valutazione di efficienza gestionale, condotta secondo l'analisi dei bilanci, permette di quantificare la convenienza e la
23,00

Design and management of production systems: tutorials and case studies

di Marco Garetti

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Un testo (in lingua inglese) finalizzato alla formazione nei corsi di ingegneria gestionale
23,00

La comunicazione interna nelle fasi di sviluppo, crisi e ripresa dell'azienda. Cooperazione creativa e alleanza nelle relazioni organizzative

di Alessandra Mazzei

editore: Franco Angeli

pagine: 136

La comunicazione interna è l'insieme dei processi di interazione che generano le risorse immateriali catalizzanti per il funzionamento dell'impresa: la conoscenza che alimenta i processi di lavoro e l'alleanza dei collaboratori. Questa definizione è volta a superare il concetto che la comunicazione interna si svolga dentro i confini organizzativi dell'impresa. Tale proposta è sostenuta dai risultati di due indagini promosse dal Laboratorio Comunicazione interna dell'Università IULM e presentate in questo volume. I manager della comunicazione interna di aziende italiane intervistati sono consapevoli che la comunicazione interna contribuisce a generare la conoscenza e l'alleanza dei collaboratori. È quindi cruciale attivare comportamenti di comunicazione attivi quali la cooperazione creativa e la diffusione di conoscenza. Una survey su un campione di imprese italiane nel frangente della crisi 2008-2009 ha rivelato cinque strategie di comunicazione interna: trasparenza, coesione, sottoutilizzo della comunicazione interna, non assunzione di responsabilità, attivazione. La scelta delle strategie è stata influenzata dalla storia relazionale e dal tipo di risposta delle aziende alla crisi. Il libro si rivolge a studiosi, manager, consulenti, formatori e studenti che vogliano aggiornare le proprie conoscenze sulle tendenze della comunicazione interna nelle imprese italiane.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.