Il tuo browser non supporta JavaScript!

Garzanti: I piccoli grandi libri

I vizi degli italiani

di Giacomo Leopardi

editore: Garzanti

pagine: 96

Se Leopardi deve la propria fama ai versi immortali dei «Canti» e alle pagine illuminanti delle «Operette morali» e dello «Zib
4,90

Io so

di Pier Paolo Pasolini

editore: Garzanti

pagine: 96

Il 14 novembre 1974 Pier Paolo Pasolini pubblica sul 'Corriere della Sera' un veemente articolo, che scatenerà infinite polemi
4,90

La mite

di Fëdor Dostoevskij

editore: Garzanti

pagine: 96

Sconvolto davanti al cadavere ancora caldo della moglie, un uomo si interroga sul suo suicidio
4,90

Fenomeni morbosi

di Antonio Gramsci

editore: Garzanti

4,90

Io accuso

di Emile Zola

editore: Garzanti

pagine: 89

Nel dicembre 1894, a Parigi, il capitano Dreyfus viene condannato alla deportazione a vita: è accusato ingiustamente di tradim
4,90

Una stagione all'inferno

di Arthur Rimbaud

editore: Garzanti

pagine: 91

«Una sera ho preso la Bellezza sulle mie ginocchia
4,90

La mia legge è l'amore

di Mohandas Karamchand Gandhi

editore: Garzanti

pagine: 94

«La non violenza è la legge della nostra specie, così come la violenza è la legge dei bruti
4,90

Sul candore della luna

di Galileo Galilei

editore: Garzanti

pagine: 96

Galileo Galilei è stato il primo a puntare il telescopio verso il cielo, e le sue scoperte, note al pubblico grazie ai trattat
4,90

Aladino

editore: Garzanti

pagine: 93

Quella di Aladino è una delle favole più note e amate delle Mille e una notte
4,90

L'identità europea

di Tzvetan Todorov

editore: Garzanti

pagine: 94

«Il continente europeo porta il nome di una giovane, Europa, di origine straniera, senza radici, un'immigrata involontaria: il
4,90

Contro il fascismo

di Giacomo Matteotti

editore: Garzanti

pagine: 94

Quella di Giacomo Matteotti è una delle voci che con più forza e più coraggio si levarono contro i soprusi del regime fascista
4,90

Un collegio di ragazze

di Virginia Woolf

editore: Garzanti

pagine: 92

Nei sei racconti qui proposti, scritti tra il 1920 e il 1940, Virginia Woolf dà voce ancora una volta all'universo femminile c
4,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.