Il tuo browser non supporta JavaScript!

Glossa: Contemplatio

Una breccia nel tempo. Le preghiere di Anna (1Sam 1-2)

di Laura Invernizzi

editore: Glossa

pagine: 155

Come può fiorire la vita, quando il tempo pare ritornare sempre su se stesso, portando con ciclica puntualità fatiche relazion
9,00

L'ultima lacrima. Meditazione sul Paradiso

di Luigi Sabbioni

editore: Glossa

pagine: 72

C'è silenzio attorno al cielo
12,00

Dies irae

di Claudio Doglio

editore: Glossa

Sebbene sia stato adoperato per secoli come canto funebre, il Dies irae è piuttosto riflessione spirituale e commossa preghier
12,00

La famiglia nella città

Gli affetti, la cultura, la fede

di Angelini Giuseppe

editore: Glossa

Il volume raccoglie le riflessioni tenute dall'Autore in occasione della visita di papa Benedetto XVI per il VII Incontro Mond
11,50

Il coraggio dell'attesa

di Piergiuseppe Bernardi

editore: Glossa

pagine: 80

La finitezza, che costituisce l'orizzonte irrinunciabile dell'esistere dell'uomo, non lo sottrae al desiderio di vedere la propria vita caratterizzata da un compimento che ne dica l'autenticità. Questo desiderio tuttavia appare tanto fragile da essere costantemente esposto al fallimento: alle prese con la forza distruttiva dell'inautentico, l'uomo vede ben presto il suo sguardo sul futuro spegnersi sul presente, il suo affidarsi spontaneo assumere la forma di una profonda diffidenza, il suo dischiudersi all'altro involversi in ripiegamento su di sé. E a negare all'uomo il suo compimento sembra essere la sua stessa vita, il cui tratto oscuro pare inesorabilmente prevalere. Inaspettatamente tuttavia il cammino dell'autenticità torna a profilarsi come percorribile per l'uomo a partire dalla sconfitta stessa della notte operata dal farsi carne di Dio, il cui vivere radicalmente la finitezza restituisce a quest'ultima la possibilità di vedere adeguata in pienezza la positività del desiderio da cui l'esistenza stessa è profondamente pervasa.
13,00

Verso il tramonto

di Giuseppe Colombo

editore: Glossa

pagine: 87

L'esistenza umana si è prolungata, ma la sera scende presto: siamo tutti verso il tramonto? Uno sguardo timido sul passato? e sul poco futuro che resta, forse non è una cattiva intenzione. Così recita l'autore nella presentazione di questo volumetto che si configura come una sorta di esercizio di cristianesimo. Articolato in tanti capitoli che costituiscono come l'ambiente concreto nel quale scorre la vita cristiana (la preghiera, la liturgia, la lettura degli esempi dei santi, l'elemosina, la penitenza, il prete, il prossimo, il tempo, il lavoro, il matrimonio, il pensiero della morte, la gioia e la sofferenza, la parrocchia, etc.) si viene aiutati a discernere fino a che punto la medesima vita cristiana si è risolta felicemente, oppure no. E a correggere, per il tempo che rimane, il cammino credente.
7,00

Il centro di tutti i cuori

di Giovanni Moioli

editore: Glossa

pagine: 100

8,80

Il profeta ammutolito. Meditazioni su Ezechiele

di Giuseppe Angelini

editore: Glossa

pagine: 171

Il libro di Ezechiele è "difficile"; così spesso riconoscono gli esperti, così soprattutto constatano i cristiani che incautam
11,00

L'esistenza cristiana

di Giuseppe Colombo

editore: Glossa

pagine: 66

L'autore rilegge con sorprendente efficacia e trasparenza di stile le strutture fondamentali dell'esistenza cristiana che ha nell'Eucarestia il suo centro: un centro da concepire non come un ente a sé, ma come guida e nutrimento dell'esistenza umana nel dono di sé sino alla morte così come l'ha vissuta Gesù Cristo.
5,16

Veni creator spiritus

di Giovanni Moioli

editore: Glossa

pagine: 112

L'uomo spirituale invece giudica ogni cosa, senza poter essere giudicato da nessuno (1Cor 2,15)
7,75

Va' dai miei fratelli (Gv. 20, 17)

di Giovanni Moioli

editore: Glossa

pagine: 166

Viene riproposto a qualche anno dalla prima pubblicazione, questa raccolta di meditazioni sulla figura della Maddalena, quale l'A. la legge a partire dal vangelo di Giovanni. Tale figura appare come un emblema per un tipo di vita cristiana, accolta e vissuta come obbedienza al Signore Risorto dopo l'incontro nella mattina di Pasqua; è questo il tema centrale delle riflessioni, che rimandano in particolare alla prospettiva cristiana della missione: va' dai miei fratelli? Maria Maddalena, e con lei tutti i discepoli, imparano così il senso dell'andare ai fratelli -pur attraversando momenti di smarrimento e di sofferta ricerca e pur esposti ad una continua vulnerabilità-, a tutti coloro con cui si è, o si deve essere, in comunione.
11,00

La parola della croce

di Giovanni Moioli

editore: Glossa

pagine: 102

Pochi mesi prima della morte, don Giovanni Moioli tenne un ciclo di conferenze in una parrocchia per introdurre e preparare alla festa del Santo Crocifisso. Alla luce della propria sofferenza, rilegge le tappe fondamentali dell'interpretazione teologica della croce di Gesù. Vi trova non l'esaltazione del dolore di Dio, non l'imposizione della sofferenza all'uomo, ma la ricerca -da parte di Dio- di un dialogo d'amore con gli uomini e la proposta del dono reciproco della vita. La croce, allora, appare non come precetto, ma come grazia: il dono gratuito dell'amore di Cristo e della vita in Lui.
7,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.