Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il mulino: Collezione di testi e di studi

Stato e ragion di Stato nella prima età moderna

di Michael Stolleis

editore: Il mulino

pagine: 352

Gli studi contenuti in questo libro muovono da Machiavelli, si occupano del diffondersi della formula della "ragion di stato" e si dedicano quindi al tema centrale della formazione dello stato agli inzi dell'età moderna. Perché l'attività normativa si incentra sul "diritto regio" dell'Assolutismo? Quale scala di valori vige per i consiglieri e gli altri funzionari dei primi tempi dell'Assolutismo fra il 1550 e il 1650? Come influisce il tardo umanesimo italo-olandese sulla formazione del nuovo diritto pubblico? Quale influsso ha la divisione religiosa nella storia del diritto pubblico? Occuparsi di questi quesiti significa saperne di più sull'origine dello stato interventista e della odierna burocrazia.
23,24

La tradizione semantica da Kant a Carnap

di J. Alberto Coffa

editore: Il mulino

pagine: 608

Il volume prende le mosse dalle posizioni di Kant sull'analisi e sulla conscenza a priori per studiare la tradizione di pensiero (chiamata dall'autore "tradizione semantica") che cerca di superare la posizione kantiana: Bolzano, Frege, Russell nel campo dell'aritmetica, Helmholtz, Poincaré e Hilbert in quello della geometria, la teoria della relatività in fisica. Dopo questa parte introduttiva, la seconda parte è per intero dedicata all'attività del circolo di Vienna tra la metà degli anni Venti e la metà degli anni Trenta: Schlick, Richenbach, Carnap, Wittgenstein. Coffa mette in luce i due fondamentali contributi del circolo di Vienna.
41,32

Diritto, retorica, politica. La strategia retorica di Cicerone

di Carl J. Classen

editore: Il mulino

pagine: 408

Proseguendo in un selezionato programma di studi dedicati al mondo greco e romano viene ora presentato lo studio, con un'attenta analisi, di sei orazioni di argomento giudiziario e politico. Classen mette in luce la strategia retorica ciceroniana ponendo in evidenza i particolari procedimenti argomentativi, stilistici, lessicali che davano sostanza alla sua straordinaria eloquenza.
26,86

Il calcolo del consenso. Fondamenti logici della democrazia costituzionale

editore: Il mulino

pagine: 472

Pubblicato per la prima volta nel 1962, questo volume contribuì a porre i fondamenti dello studio dell'organizzazione politica di una società di uomini liberi, ma attraverso una metodologia e un apparato concettuale e analitico derivati essenzialmente dall'economia. Al centro dell'attenzione è il calcolo razionale degli individui di fronte alla scelta delle prime regole della convivenza democratica, ovvero dei suoi fondamenti costituzionali, sulla base dei quali verranno prese tutte le decisioni successive.
28,41

La persona e la situazione

editore: Il mulino

pagine: 404

Chiamando in gioco la psicologia cognitiva e le teorie della personalità, l'antropologia e la sociologia, gli autori isolano quanto vi è di generale, cumulativo e rilevante nella psicologia sociale; tracciano il profilo di una scienza che può e deve contribuire a sciogliere le preoccupazioni sociali, politiche e intellettuali della nostra epoca; ne soppesano le forze e, senza infingimenti, i limiti attuali e i compiti futuri.
29,95

Guerrieri democratici. Le democrazie e la politica di potenza

di Angelo Panebianco

editore: Il mulino

pagine: 336

Democrazia, guerra e pace: un tema di grande rilevanza in uno studio sistematico dove la riflessione teorica si combina con l'analisi storica. Le conclusioni del volume consentono di superare l'antica disputa tra teorici liberali, che esaltano la specificità del comportamento delle democrazie anche sul piano internazionale, e teorici realisti dello stato-potenza che negano questa possibilità. I sistemi democratici appaiono incentivare comportamenti internazionali differenti da quelli dei regimi autoritari, ma non così differenti come certi liberali pretendono.
25,00

Il vero e il giusto

Saggi sull'obiettività dei valori e della conoscenza

di Boudon Raymond

editore: Il mulino

pagine: 392

La prima parte del volume si occupa delle credenze collettive di verità: come spiegare le affermazioni condivise del tipo "ciò
25,82

Logica della filosofia

di Eric Weil

editore: Il mulino

pagine: 640

Il volume presenta una speculazione teoretica estremamente densa e partecipata, ma anche chiara, sul carattere della filosofia e del suo contrario, la violenza. Ragione e violenza sono le polarità entro cui si muove il ragionamento weiliano, in cui si riverbera l'esperienza storica della violenza assoluta, il nazismo, e trova voce l'esigenza di un'attitudine umana al dialogo e al rifiuto della violenza che trova oggi una particolare attualità.
35,12

Potere e società. Uno schema concettuale per la ricerca politica

editore: Il mulino

pagine: 480

Gli autori individuano nel potere il concetto centrale intorno a cui organizzare lo studio dei fenomeni politici
30,99

Psicologia sociale del pregiudizio

di Rupert Brown

editore: Il mulino

pagine: 416

Il pregiudizio è uno dei problemi sociali più diffusi e persistenti delle società umane. Nel volume la questione è affrontata secondo un approccio psicosociale, che ha come obiettivi sia la spiegazione del fenomeno, sia le possibili strategie per contrastarlo. I lettori sono anzitutto introdotti alle principali acquisizioni della riflessione teorica e della ricerca sul pregiudizio. Particolare attenzione è riservata a un aspetto cruciale del problema: il passaggio dei pregiudizi da generazione a generazione, cioè i modi della loro trasmissione ai bambini in diversi contesti sociali.
31,00

Poesia e filosofia della Grecia arcaica. Epica, lirica e prosa greca da Omero alla metà del V secolo

di Hermann Fränkel

editore: Il mulino

pagine: 776

L'opzione di fondo di Frankel è uno di quei classici sul mondo antico ampiamente noti alla comunità scientifica, ma finora mai tradotti in italiano. L'originalità del saggio di Frankel sta nel tentativo di interpretare la cultura greca dell'età arcaica come un sistema chiuso e autonomo, mostrando come l'epica, la lirica e la filosofia ci rimandino un mondo di valori intimamente coerente. In tal modo Frankel presenta una visione d'insieme estremamente suggestiva, che si pone come testo di riferimento imprescindibile per chi intenda affrontare lo studio delle origini della cultura greca.
41,32

Psicologia ed emozioni

di Keith Oatley

editore: Il mulino

pagine: 720

La prima parte del volume presenta una teoria integrata delle emozioni applicabile sia alla sfera dell'individuo sia a quella interpersonale. La seconda parte si occupa delle emozioni che suscitano conflitto, in particolare rabbia, tristezza ed ansia. La terza parte, infine, discute la natura della felicità e l'espressione delle emozioni nell'arte.
41,32

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.