Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La vita felice: Biblioteca Milanese

dedicata alla riscoperta della storia, della cultura e della letteratura della città meneghina.


La peste di Milano

di Federico Borromeo

editore: La vita felice

pagine: 260

Nel "De Pestilentia" di Federico Borromeo vi è il ritratto di una città che sta soffrendo e dell'anima di un uomo
13,50

Serie de' governatori di Milano dall'anno 1535 al 1776 con istoriche annotazioni

di Francesco Bellati

editore: La vita felice

pagine: 173

Nella "Serie de' Governatori di Milano dall'anno 1535 al 1776, con istoriche annotazioni" (Malatesta, Milano 1776), Francesco
12,00

Il Naviglio

editore: La vita felice

pagine: 143

"Il Naviglio, il glorioso canale che da secoli stringe con amplesso fecondo la nostra Milano, dopo aver reso tanti servigi, al
12,50

Il giovane Mozart a Milano. Un saggio e un racconto

di Armando Torno

editore: La vita felice

pagine: 110

Wolfgang Amadeus Mozart trascorse a Milano quasi un anno della sua breve vita
10,50

Cinquanta cortesie da tavola. De quinquaginta curialitatibus ad mensam. Poemetto sulle buone maniere a tavola in lingua volgare

di Bonvesin de la Riva

editore: La vita felice

pagine: 86

Il "De quinquaginta curialitatibus ad mensam" ("Cinquanta cortesie da tavola"), con titolo in latino ma redatto in volgare lom
9,00

Quando Milano era capitale. Cronache milanesi dal 1796 al 1824 dal «Diario politico-ecclesiastico»

di Mantovani Luigi

editore: La vita felice

pagine: 436

Il Diario politico-ecclesiastico è stato una fonte insostituibile per tutti gli storici che si sono interessati alla storia mi
19,50

La Festa del Paradiso di Leonardo da Vinci

di Luca Garai

editore: La vita felice

pagine: 104

Correva l'anno di grazia 1490. In Italia il profumo del Rinascimento si sentiva ovunque... Un anno rutilante di cultura e di idee, di bellezza, per dirla in breve. Che già a gennaio registra un fatto degno di nota e fonte di stupore: viene rappresentata, alla corte milanese degli Sforza, la prima opera teatrale a noi nota con la scenografia di Leonardo. Passerà alla storia come la Festa del Paradiso. Un intrattenimento o forse qualcosa di più, con i testi del poeta Bernardo Bellincioni, allora noto e ben remunerato oltre che sodale di Leonardo. Un evento che era stato ideato per esplicita richiesta del Moro in onore di Isabella d'Aragona, sposa di suo nipote Gian Galeazzo Sforza. Le ipotesi che Luca Garai offre in questo libro rendono appunto ragione al lavoro del grande Leonardo, un artista e un inventore sommo che non guardava ai generi e alla loro presunta nobiltà. Anche la Festa in questione, indipendentemente dalle ragioni, fu per lui un'occasione per esprimere se stesso, di dialogare con la natura e la scienza attraverso le sue macchine, per mostrare il paradiso ai viventi. Prefazione di Armando Torno.
14,50

Le cinque giornate di Radetzky

(quinta edizione 2011)

di Giorgio Ferrari

editore: La vita felice

pagine: 256

Le Cinque giornate di Milano (18-23 marzo 1848) sono state prevalentemente narrate dalla parte del vincitore, cioè dei milanesi.
12,50

La pestilenza seguita in Milano l'anno 1630

di Agostino Lampugnano

editore: La vita felice

pagine: 224

12,50
12,00

Descrizione di Milano ornata con molti disegni in rame delle fabbriche più cospicue che si trovano in questa metropoli

di Serviliano Latuada

editore: La vita felice

pagine: 425

E' il quarto tomo della Descrizione di Milano del sacerdote milanese Serviliano Latuada pubblicata nella regio-ducal corte a spese di Giuseppe Cairoli, mercante di libri, tra il 1737 e il 1738, in cinque tomi con 42 tavole fuori testo ripiegate, disegnate da Ferroni e incise da Schiller.
15,00

Descrizione di Milano ornata con molti disegni in rame delle fabbriche più cospicue che si trovano in questa metropoli

di Serviliano Latuada

editore: La vita felice

pagine: 310

E' il secondo tomo della Descrizione di Milano del sacerdote milanese Serviliano Latuada pubblicata nella regio-ducal corte a
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.