Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laterza: Saggi tascabili laterza

La mafia non ha vinto. Il labirinto della trattativa

editore: Laterza

pagine: 161

Se la trattativa fosse un reato, se lo Stato avesse ceduto, se la mafia avesse tratto benefici, allora le istituzioni sarebbero colpevoli. Ma non è così. Giovanni Fiandaca e Salvatore Lupo sostengono una tesi sorprendente: l'impianto accusatorio del pool di magistrati di Palermo non regge, i comportamenti di cui all'accusa non sono reato e Cosa Nostra non è stata salvata. Perché dunque si è scelto di celebrare questo processo? Perché gli italiani hanno bisogno di pensare che la mafia abbia vinto (e debba sempre vincere)? Uno sguardo nuovo su un processo ricco di ambiguità, di coni d'ombra, di nodi tecnici da sciogliere, nel quale si fondono e si confondono tre piani: giudiziario, storico-politico, etico.
12,00

Ricostruire la speranza

editore: Laterza

pagine: 136

Se io fossi un ragazzo, non avrei tanta voglia di parlare con adulti piagnucolosi e impauriti, oppure rabbiosi e incattiviti c
12,00

Fuorigioco. La sinistra contro i suoi leader

editore: Laterza

pagine: 156

Il Pd è finito due volte fuorigioco
12,00

I sovversivi. In terra di mafia la normalità è rivoluzione

editore: Laterza

Per ricostruire l'etica pubblica bisogna andare a cercare le storie di chi, in questi anni, l'ha difesa alzando un presidio di
12,00

Il triangolo rotto. Partiti, società e Stato

editore: Laterza

pagine: 101

Il rapporto tra partiti, società e Stato si è definitivamente incrinato
10,00

100 parole per la mente

editore: Laterza

pagine: 105

Quali sono le parole della mente, le parole chiave che ci aiutano a svelare i processi creativi, a comprendere i percorsi di i
10,00

Processo alla finanza

di Rossi Salvatore

editore: Laterza

Dopo che il mondo intero è stato colpito da una gravissima crisi i cui postumi sono ancora ben visibili, si sono levate alte v
12,00

L'equivoco del Sud. Sviluppo e coesione sociale

di Borgomeo Carlo

editore: Laterza

Parlare di Mezzogiorno è diventato perfino noioso: l'impressione è che sia una questione irrisolvibile
12,00

Sbilanciamo l'economia. Una via d'uscita dalla crisi

editore: Laterza

L'economia in recessione, la società in frantumi, la politica che degenera: la crisi iniziata nel 2008 sembra non finire mai
12,00

Contro i beni comuni

Una critica illuminista

di Vitale Ermanno

editore: Laterza

Negli ultimi anni i 'beni comuni' sono diventati la parola d'ordine di quella parte della sinistra che si oppone alla riduzion
12,00

Roma

Il tramonto della città pubblica

di Erbani Francesco

editore: Laterza

pagine: 185

Roma è un caso esemplare di una condizione urbana le cui patologie affliggono la qualità del vivere e l'esistenza materiale de
12,00

Crescere insieme. Per un'economia giusta

di Bernardo Bortolotti

editore: Laterza

pagine: 196

Governi e istituzioni hanno preso misure straordinarie per risolvere la crisi, ma il rischio di una grande depressione resta elevato. Sintomo della gravità della malattia è la crescita eccessiva delle disuguaglianze, nuova questione sociale del nostro tempo. Questo viaggio dentro la crisi mostrerà che la catastrofe non è solo economica e sociale ma culturale, e come tale non può essere affrontata con politiche tradizionali. Ciò di cui abbiamo bisogno è un nuovo paradigma che ricostituisca quel vincolo umano essenziale di solidarietà che l'economia ha perduto.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento