Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lettere e Filosofia

Scrivere la tesi di laurea e altri testi

di Colombo Michele

editore: Mondadori Università

pagine: 192

Come si scrive una tesi di laurea, un articolo di giornale, una lettera o un'e-mail? Spesso, usciti dalla scuola, si scrive po
14,20

L'editoria. Un'industria dell'artigianato

di Enrico Mistretta

editore: Il mulino

pagine: 179

Dopo aver passato in rassegna il variegato universo delle case editrici, l'autore si concentra sul mestiere specifico dell'editore di cultura e sulla produzione libraria, di cui descrive le diverse fasi, dai processi ideativi e dalle strategie editoriali fino alla confezione fisica del libro e alla sua distribuzione. Viene analizzata la struttura organizzativa di una casa editrice e le diverse figure professionali che vi lavorano, così come quel lungo processo che porta prima al "visto si stampi" della redazione, poi alla stampa e alla produzione materiale del libro, e infine a un prodotto da promuovere, distribuire e vendere. Un particolare sguardo viene dato agli scenari che le tecnologie informatiche aprono nel mondo dell'editoria.
15,00

Il girasole. I limiti del perdono

di Simon Wiesenthal

editore: Garzanti Libri

pagine: 225

Nel 1942, a Leopoli, una SS morente chiede ad un ebreo il perdono per i crimini che ha commesso
13,00

Fondamenti di critica testuale

editore: Il mulino

pagine: 256

La moderna critica testuale si afferma a partire dalla metà dell'Ottocento, prima nella filologia classica, poi nella filologia romanza. Consiste in un insieme organico di procedure di scoperta, denominato "metodo del Lachmann", che ancor oggi è solido baluardo contro il rischio di produrre edizioni arbitrarie e incontrollabili. Del "metodo del Lachmann" si è tuttavia sempre meglio definito il campo di legittima applicazione e, nel contempo, sono state elaborate strategie complementari, idonee ad affrontare con pari rigore problemi specifici posti dalla tradizione a stampa o dall'abbondanza di autografe varianti redazionali. Con i saggi raccolti in questo volume si intende dunque offrire un'informazione aggiornata sul tema.
23,00

Antonio Possevino S

I. bibliografo della Controriforma e diffusione della sua opera in area anglicana

di Balsamo Luigi

editore: Olschki

pagine: 186

Antonio Possevino, gesuita, fu protagonista della Controriforma in tutta Europa
25,00

La storiografia greca

Dalle origini alla fine dell'ellenismo

di Meister Klaus

editore: Laterza

pagine: 306

22,00

La letteratura italiana negli «indici» del Cinquecento

di Ugo Rozzo

editore: Forum Edizioni

pagine: 328

Nel volume vengono affrontati i temi della censura e dell'espurgazione delle opere letterarie nel XVI secolo, che hanno riguardato e spesso hanno mutato il contenuto di tanti testi importanti, da Dante a Petrarca, Boccaccio, Castiglione, Aretino, Doni, Gelli e altri. Sulla base degli "Indici", prima "locali", poi universali, usciti in Italia, si ricostruiscono le norme definite dalla Chiesa per controllare la "correttezza" della produzione letteraria, soprattutto prestando attenzione all'affermarsi, dopo l'Indice del 1564, della procedura dell'espurgazione, che poteva stravolgere il dettato delle opere originali, determinando edizioni spesso "corrette" dai censori senza che il lettore ne fosse avvertito. Particolare attenzione è poi dedicata alle vicende di tre autori, Matteo Bandello, Giovan Battista Giraldi Cinthio e Nicolò Franco, le opere dei quali finiscono all'Indice per ragioni molto diverse tra loro, ma che consentono di evidenziare le varie e difficili situazioni in cui si trovavano a lavorare gli scrittori del Cinquecento.
28,00

Introduzione all'antico Testamento

editore: Queriniana

pagine: 1232

Questo libro vuole introdurre al significato dell'Antico Testamento cristiano come un tutto e nelle sue singole parti
98,00

Lombardia stravagante

Testi e studi dal Quattrocento al Seicento tra lettere e arti

di Isella Dante

editore: Einaudi

Nel suo operoso percorso di studi, Dante Isella ha ricostruito i fili di una cultura lombarda che, sotto il segno di un forte
25,00

Biblioteche e società

di Paolo Traniello

editore: Il mulino

pagine: 186

Questo lavoro offre un'analisi critica dell'istituzione bibliotecaria nel mondo contemporaneo che valga a spiegarne dall'interno l'evoluzione istituzionale, le condizioni per la realizzazione di servizi efficaci e i rapporti dialettici con gli strumenti propri della società dell'informazione. Nei primi tre capitoli viene proposta l'applicazione alla biblioteca di alcune categorie tratte dalla riflessione sociologica, come quelle di azione e di sistema sociale. Viene poi esaminato l'impatto sui servizi bibliotecari delle tecnologie informatiche e disegnato il quadro istituzionale attuato e in fase di evoluzione nei diversi paesi.
16,00

Storia della globalizzazione. Dimensioni, processi, epoche

editore: Il mulino

pagine: 141

La globalizzazione è il concetto più impiegato per caratterizzare l'epoca in cui viviamo; essa è, per così dire, la quintessenza della contemporaneità. Ma le sue radici affondano addirittura nel Medioevo, e i processi che hanno portato alla condizione odierna sono attivi da tempo, da ben prima che il concetto di globalizzazione venisse coniato, e sono l'espansione europea, il sorgere di un'economia mondiale, la connessione dei continenti attraverso le emigrazioni di massa, l'allargamennto planetario delle relazioni internazionali, e la formazione di una cultura cosmopolita.
11,50

Storia del pensiero sociologico

di Alberto Izzo

editore: Il mulino

pagine: 142

Costruito secondo le regole auree dell'introduzione allo studio di un campo del sapere, questo manuale offre un'equilibrata panoramica del pensiero sociologico secondo un percorso che affronta le origini (vol. I), i classici (vol. II), i contemporanei (vol. III). L'esposizione è completata da utili discussioni critiche che consentono di mettere meglio in prospettiva le diverse scuole, le tendenze, i protagonisti.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.