Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sociologia

22,00

Jean Piaget

di Emilio Gattico

editore: Mondadori bruno

pagine: 354

Chiunque oggi affronti studi di psicologia in generale e dello sviluppo in particolare non può fare a meno di conoscere i lavori di Jean Piaget, non solo per iniziare delle ricerche, ma anche per confrontare continuamente i propri lavori con la ricchissima e multiforme produzione dello studioso elvetico. Questo volume costituisce una stimolante ripresentazione di Jean Piaget che va al di là di certe suddivisioni cui fu a lungo sottoposto il suo lavoro, recuperando la globalità del suo insegnamento, ricercandone il filo conduttore nello sforzo di cogliere come si forma, si sviluppa e cresce la concoscenza in senso lato.
14,46

I servizi alla persona

Manuale organizzativo

di Toniolo Piva Paola

editore: Carocci

pagine: 156

18,00

La globalizzazione non è un destino

Mutamenti strutturali ed esperienze soggettive nell'età contemporanea

editore: Laterza

pagine: 230

Il termine globalizzazione fa parte di un lessico ormai abusato, anche se a questo punto è difficile trovare espressioni meno
20,66

La ribellione delle masse

di Ortega Y Gasset Jose`

editore: Se

pagine: 248

C'è un fatto che, bene o male che sia, è decisivo nella vita pubblica europea dell'ora presente
24,00

Voglia di comunità

di Zygmunt Bauman

editore: Laterza

pagine: 158

La comunità ci manca perché ci manca la sicurezza, elemento fondamentale per una vita felice, ma che il mondo di oggi è sempre meno in grado di offrirci e sempre più riluttante a promettere. Ma la comunità resta pervicacemente assente, ci sfugge costantemente di mano o continua a disintegrarsi, perché la direzione in cui questo mondo ci sospinge nel tentativo di realizzare il nostro sogno di una vita sicura non ci avvicina affatto a tale meta; anziché mitigarsi, la nostra insicurezza aumenta di giorno in giorno, e così continuiamo a sognare, a tentare e a fallire. Ma se riuscissimo a realizzare una collettività amica, la comunità richiederebbe una lealtà incondizionata e noi perderemmo libertà e autonomia. E' il dilemma affrontato da questo saggio.
12,39

Le forme rituali della politica

di Navarini Gianmarco

editore: Laterza

pagine: 244

23,24

Età e corso della vita

editore: Il mulino

pagine: 384

L'apparizione sulla scena sociale di gruppi di età "nuovi" per visibilità e dimensioni di massa, giovani e anziani innanzitutto, è all'origine del crescente interesse per i fenomeni collegati all'età, alla sua definizione sociale, alle esperienze che connota e ai processi di invecchiamento. Nella vita individuale l'età regola entrate e uscite da diversi ambiti, fissa in modo normativamente più o meno vincolante calendari e sequenze preferite rispetto alle più diverse sfere di vita e attività: quando è opportuno sposarsi, avere un figlio, non averne più, andare in pensione; definisce anche sistemi di risorse in termini di età minime o massime per andare a scuola, avere una borsa di studio, cominciare a lavorare, ritirarsi in pensione.
20,66

Antropologia interpretativa

di Geertz Clifford

editore: Il mulino

pagine: 304

In questo libro Geertz prosegue il discorso iniziato con "Interpretazione di culture"
16,50

Incontro con la sociologia

di Cavalli Alessandro

editore: Il mulino

pagine: 183

Che cos'è esattamente la sociologia? Questa breve introduzione vuole raccontarlo a chi non si è mai accostato a tale disciplin
12,00

Lezioni di sociologia della famiglia

di Rossi Giovanna

editore: Carocci

pagine: 324

27,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.