Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sociologia

I movimenti sociali

editore: Carocci

pagine: 340

Illustrando e discutendo una ricchissima letteratura scientifica, il libro si sofferma su capitoli fondamentali della scienza
30,30

Intervista sull'intellettuale

di Eugenio Garin

editore: Laterza

pagine: 140

7,75

La ricerca qualitativa

 

editore: Carocci

pagine: 316

28,60

L'immagine sociologica

Relazioni famigliari e ricerca visuale

di Faccioli Patrizia

editore: Franco Angeli

pagine: 160

22,50

Genere e organizzazione

Questioni e modelli interpretativi

di Monaci Massimiliano

editore: Guerini e associati

pagine: 187

17,50

L'immagine dell'uomo

Lo stereotipo maschile nell'epoca moderna

di Mosse George L.

editore: Einaudi

pagine: 280

Il "vero uomo" dev'essere coraggioso, audace, freddo davanti al pericolo; forte e abile fisicamente, ma anche onesto e cortese
19,63

La moda

di Simmel Georg

editore: Se

pagine: 78

La moda è uno degli scritti più belli di Georg Simmel, forse il suo capolavoro, perché si distingue per organicità, chiarezza
11,50

Povertà, vergogna, superbia. I declassati fra Medioevo e età moderna

di Giovanni Ricci

editore: Il mulino

pagine: 272

Ricci studia la categoria di coloro che da benestanti sono diventati "nuovi poveri", illustrando in primo luogo la dottrina formatasi in materia negli scrittori cristiani antichi e nel Duecento, poi le prime provvidenze per i "poveri vergognosi", cui fra Quattro e Cinquecento vengono dedicate numerose istituzioni assistenziali; il discorso si allarga in seguito ai sentimenti della vergogna e della superbia, alle truffe che fiorivano attorno alla carità per i vergognosi, alle testimonianze iconografiche del declassamento, alle differenze registrabili tra declassamento in ambiente urbano e rurale, e infine al decadere tra Sette e Ottocento, della figura sociale del decaduto.
18,08

Sociologia delle città

di Mela Alfredo

editore: Carocci

pagine: 272

25,10

Sociologia delle religioni

di Jean-Paul Willaime

editore: Il mulino

pagine: 144

Dopo aver esaminato i contributi dei classici della sociologia sul tema della religione e il passaggio da una sociologia religiosa confessionalmente orientata a una sociologia delle religioni deconfessionalizzata, l'autore si concentra sull'analisi dei fenomeni religiosi recenti da parte della sociologia contemporanea. Ciò consente anche di tornare su due questioni di fondo: il dibattito sulla secolarizzazione e il problema della definizione sociologica della religione.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.