Il tuo browser non supporta JavaScript!

Salerno: Piccoli saggi

L'Armenia perduta. Viaggio nella memoria di un popolo

di Aldo Ferrari

editore: Salerno

pagine: 180

Viaggio storico, artistico e letterario attraverso i luoghi perduti della millenaria civiltà armena, rimasti fuori dai confini
16,00

Le custodi del potere. Donne e politica alla fine della Repubblica romana

di Francesca Rohr Vio

editore: Salerno

pagine: 268

Nell'antica Roma le donne non ebbero mai accesso alla carriera politica
22,00

Emily Brontë

di Paola Tonussi

editore: Salerno

29,00

Bisanzio prima di Bisanzio. Miti e fondazioni della nuova Roma

di Tommaso Braccini

editore: Salerno

pagine: 184

L'undici maggio del 330 Costantino fondò la sua Nuova Roma, meglio nota come Costantinopoli
16,00

Con il senno e con la spada. Il cardinale Albornoz e l'Italia del Trecento

di Francesco Pirani

editore: Salerno

pagine: 240

Due sono i protagonisti di questo libro: il cardinale castigliano Gil Albornoz e l'Italia, in cui il cardinale fu inviato dai
20,00

Olimpiade regina di Macedonia. La madre di Alessandro

di Lorenzo Braccesi

editore: Salerno

pagine: 176

Olimpiade fu tra le figure più carismatiche e influenti del mondo antico, ricoprì un ruolo fondamentale nella storia greca, in
16,00
14,50

Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge

di Ortensio Zecchino

editore: Salerno

pagine: 288

Il sempre più spinto laicismo dell'Occidente, specularmente antitetico al radicalismo islamico, affonda le radici in un secola
22,00

Le lettere di Ungaretti. Dalle cartoline in franchigia all'inchiostro verde

di Silvia Zoppi Garampi

editore: Salerno

pagine: 144

Le tante lettere, indirizzate tra il 1909 e il 1970 a personaggi di gran nome del mondo culturale e politico non solo italiano
14,00

Cesare Borgia. Le campagne militari del cardinale che divenne principe

di Andrea Santangelo

editore: Salerno

pagine: 128

Figlio di Rodrigo Borja y Borja (Borgia), il futuro papa Alessandro VI, Cesare, assunto il cappello cardinalizio nel 1493 all'
12,00

Storiografia e storici europei del Novecento

di Giuseppe Galasso

editore: Salerno

pagine: 432

La storiografia moderna è una delle elaborazioni più originali della tradizione europea, e si è tradotta in uno dei suoi campi
32,00

Santa, giusta, umanitaria. La guerra nella civiltà occidentale

di Aldo A. Cassi

editore: Salerno

pagine: 169

Plurimillenaria, spesso appassionata, talora sofferta ma sempre rigorosa, è la riflessione sulla guerra: poderosi (e ponderosi) sistemi speculativi sono stati innalzati per giustificare sotto il profilo giuridico e politico il ricorso alle armi. Ai nostri giorni i tentativi di afferrare concettualmente il fenomeno bellico e inserirlo in schemi politico-giuridici si sono moltiplicati e amplificati. Il terrorismo internazionale si diffonde come un virus geneticamente mutato: siamo di fronte all'epidemia di un male che non sembra riconducibile alla - pur tragicamente variegata - esperienza delle guerre. Ma la follia omicida prosegue la sua corsa e il suo corso lungo il medesimo solco antropologico scavato da interrogativi e questioni antiche. Dunque, per acquisirne consapevolezza sarà più che opportuno, necessario, rintracciare e ritracciare almeno alcuni dei principali tratti, snodi, tornanti di un itinerario che, nel bene e nel male (o tra Bene e Male), ha dato forma alla nostra civiltà.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.