Il tuo browser non supporta JavaScript!

La fantasia come necessità. I radicali: provocatori qualunquisti o visionari consapevoli?

La fantasia come necessità. I radicali: provocatori qualunquisti o visionari consapevoli?
titolo La fantasia come necessità. I radicali: provocatori qualunquisti o visionari consapevoli?
autore
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana I Draghi
editore Lindau
formato Libro
pagine 168
pubblicazione 2005
ISBN 9788871805535
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,50
Con questo libro Alessandro Di Tizio, militante radicale, risponde ai numerosi pregiudizi ed equivoci che circondano il partito di Emma Bonino e le sue numerose campagne, e fa luce sulla più autentica peculiarità dei radicali, il perseguimento di grandi obiettivi culturali e sociali con mezzi ridotti, l'invenzione di un modello di azione politica inedito nel panorama italiano. La fantasia come necessità, celebre slogan pannelliano, racconta i successi e i fallimenti, le grandi intuizioni e le cocenti delusioni, i personaggi e i simboli di un partito-movimento unico, più volte sull'orlo dello scioglimento eppure da cinquant'anni capace di essere forza modernizzatrice, in sintonia come poche altre con la società civile italiana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.