Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il fascismo secondo Pasolini (1942-1975)

novità
Il fascismo secondo Pasolini (1942-1975)
titolo Il fascismo secondo Pasolini (1942-1975)
autore
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana Mimesis
editore Mimesis
formato Libro
pagine 136
pubblicazione 2020
ISBN 9788857564173
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La riflessione pasoliniana sul fascismo è complessa, peculiare, controversa. Complice la natura letteraria del suo linguaggio, Pasolini è diventato in tempi recenti un'autorità ambigua, contesa e rivendicata, a colpi di citazioni, dalle parti politiche più varie. Questo lavoro si propone di affrontare tale ambiguità, comprendendola. Che cosa pensava Pasolini del fascismo, vecchio e nuovo? E che cosa pensava dell'antifascismo e degli antifascisti del suo tempo? Il saggio cerca di rispondere a questi interrogativi calandoli all'interno del pensiero e della poetica dell'autore, a partire dai primi contributi giornalistici degli anni Quaranta, fino a culminare con gli interventi critici e polemici degli anni Settanta. Ne viene fuori una genealogia a tutto tondo della riflessione pasoliniana, che contempla tanto la natura intimamente letteraria quanto l'ispirazione politica della sua prospettiva.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.