Il tuo browser non supporta JavaScript!

Femminismo al lavoro. Come le donne hanno cambiato il sindacato in Italia e in Francia (1968-1983)

Femminismo al lavoro. Come le donne hanno cambiato il sindacato in Italia e in Francia (1968-1983)
titolo Femminismo al lavoro. Come le donne hanno cambiato il sindacato in Italia e in Francia (1968-1983)
autore
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana I libri di Viella, 368
editore Viella
formato Libro
pagine 300
pubblicazione 2020
ISBN 9788833134857
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il volume indaga l'impegno femminista degli anni Settanta, declinato nel contesto della lotta sindacale e dei diritti del lavoro, attraverso una nuova prospettiva di ricerca costruita a partire da numerose interviste inedite alle protagoniste di una stagione capace di modificare profondamente la società dell'epoca. L'autrice sviluppa una ricerca comparata tra Italia e Francia, mettendo al centro l'esperienza finora trascurata del femminismo sindacale, stretto tra forze diverse (quali i collettivi femministi radicali e le centrali sindacali) ma motivato a trovare una sintesi importante per l'affermazione dei diritti delle lavoratrici. Attraverso queste pagine si snoda un'analisi capace di restituire profondità a movimenti politici cruciali e a una fase storica di grande complessità.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.