Il disegno imperiale della Russia di Putin e le sue guerre. Materiali per opporsi e costruire la pace

Il disegno imperiale della Russia di Putin e le sue guerre. Materiali per opporsi e costruire la pace

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Di fronte al ritorno della guerra di aggressione in Europa si propone una pubblicazione dedicata all'invasione dell'Ucraina per orientare i passi di chi cerca le vie che conducono alla pace, ostacolando le guerre di Putin. Sono infatti più guerre in una: contro l'indipendenza Ucraina, i civili, la democrazia, l'Europa per un disegno neoimperiale resosi del tutto evidente dal 24 febbraio scorso. La dichiarazione di guerra che accompagnava l'avvio dell'«operazione speciale» dipingeva la Russia come aggredita dal mondo occidentale e da quelli che definiva i «nazisti al potere di Kiev» rivelando, con una radicale distorsione di senso della storia, il rifiuto dell'individualità dello Stato ucraino e l'insostenibilità per il suo personale potere del "contagio" democratico proveniente da un Paese così vicino alle proclamate radici della Russia. Storici, giuristi e un inviato di guerra si alternano nelle tre agili sezioni e nelle conclusioni provvisorie a cui si perviene dopo aver tratteggiato numerosi caratteri del disegno putiniano.