Il tuo browser non supporta JavaScript!

Orale e scritto, verbale e non verbale: la multimodalità nell'ora di lezione

novità
Orale e scritto, verbale e non verbale: la multimodalità nell'ora di lezione
titolo Orale e scritto, verbale e non verbale: la multimodalità nell'ora di lezione
curatori , ,
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana I Quaderni Del Giscel, 2
editore Cesati
formato Libro
pagine 182
pubblicazione 2020
ISBN 9788876678110
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
30,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il volume raccoglie gli atti del XX Convegno del Giscel (Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell'Educazione Linguistica) dedicato a plurisemiosi, plurilinguismo, oralità e scrittura. La scelta di questo fil rouge tematico nasce dalla constatazione che la comunicazione in classe e la pratica didattica sono necessariamente multimodali. Qualsiasi lezione, anche la più tradizionale, richiede necessariamente di usare varie modalità di comunicazione in modo alternato e integrato: si parla, si scrive, si espongono relazioni oralmente con l'ausilio di materiali scritti o si presentano testi scritti che rimandano a video o brani musicali. La multimodalità non è legata necessariamente all'uso di tecnologie, ma è parte del nostro agire comunicativo quotidiano. Sebbene la maggior parte delle relazioni si occupino di molti aspetti della multimodalità, è possibile individuare tre filoni principali di ricerca: il primo si focalizza sul ruolo della comunicazione multimodale nell'apprendimento e nell'insegnamento delle lingue; il secondo presenta confronti nell'uso di modalità diverse nell'apprendimento e nell'insegnamento; il terzo, infine, è dedicato al rapporto tra la comunicazione verbale e non verbale.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.